La polizia di Pattaya arresta un cittadino russo con soggiorno prolungato per aver utilizzato euro contraffatti

Pattaia—

L'8 luglio 2024, la polizia di Pattaya ha arrestato un cittadino russo per aver utilizzato una banconota da 500 euro contraffatta per essere scambiata con baht tailandesi presso uno sportello di cambio valuta a Pattaya.

L'incidente è venuto alla luce dopo che un impiegato dello stand di cambio valuta ha informato la polizia di Pattaya di un uomo tailandese che tentava di cambiare una banconota da 500 euro contraffatta allo stand di Soi Pratumnak 5 l'8 luglio. L'impiegato dello stand si è reso conto che la banconota era falsa e ha immediatamente allertato le autorità della stazione di polizia di Dongtan.

La polizia è andata allo stand e ha avviato le ricerche per trovare l'uomo tailandese. Sono riusciti rapidamente a rintracciarlo in un hotel in Soi Pratumnak 5. L'uomo tailandese è stato identificato dalla polizia solo come il signor Hassphon, 41 anni, e sorprendentemente si è scoperto che l'uomo lavora come receptionist presso l'hotel. Il signor Hassphon ha confessato di aver ricevuto la banconota contraffatta da un ospite russo che soggiornava nell'hotel, ma ha affermato di non sapere che il denaro fosse falso e ha negato fermamente di essere complice dell'ospite.

Il signor Hassphon ha affermato che l'ospite russo che soggiornava quotidianamente nell'hotel aveva accumulato costi di camera scaduti per oltre tre settimane. Quando è stato chiesto il pagamento, l'ospite ha infine consegnato una banconota da 500 euro al signor Hassphon da scambiare con denaro tailandese per pagare le spese della camera. Il signor Hassphon ha poi cambiato gli euro allo sportello di cambio, senza rendersi conto che i soldi erano falsi e che poteva anche essere ritenuto responsabile.

La signora Kornpassorn, 38 anni, direttrice dello sportello di cambio valuta, ha rivelato che il suo staff inizialmente non ha controllato attentamente il denaro perché il signor Hassphon era tailandese. Il signor Hassphon ha ricevuto 19,012 baht per lo scambio.

La polizia di Pattaya si è poi recata nella camera d'albergo dell'ospite russo, identificato come il signor Abdulhakim Khasanov, 29 anni. Dopo aver perquisito la stanza, la polizia ha scoperto altre 5 banconote da 500 euro contraffatte e 80 banconote da 50 euro contraffatte, per un totale di 6,500 euro, ovvero circa 253,500 banconote tailandesi. baht. Anche il signor Khasanov era in ritardo rispetto al suo visto, sebbene il numero di giorni trascorsi non sia stato comunicato dalle forze dell'ordine.

Durante l'interrogatorio, il signor Khasanov avrebbe ammesso di possedere il denaro contraffatto.

Il signor Khasanov e il signor Hassphon sono stati portati all'ufficio immigrazione di Chonburi dove il signor Khasanov è stato accusato di aver oltrepassato il suo visto e di possesso di valuta estera contraffatta. La polizia di Pattaya sta attualmente indagando se il signor Hassphon fosse coinvolto nel piano dello straniero o se fosse stato semplicemente ingannato dallo straniero.


-=-=-=-=-=-=-=–=-=-=-=-=-=-=-=

Non dimenticare di iscriverti alla nostra newsletter e ricevere tutte le nostre novità in un'unica e-mail giornaliera senza spam. Clicca qui! OPPURE, inserisci la tua e-mail qui sotto!

Sottoscrivi
Mira a Tanakorn
Il traduttore di notizie locali presso The Pattaya News. Aim è un ventiquattrenne che attualmente vive a Bangkok. Interessato alla traduzione inglese, alla narrazione e all'imprenditorialità, crede che il duro lavoro sia una componente indispensabile di ogni successo in questo mondo.