Aggiornamento: continuano le indagini sulla morte di un uomo disabile sull'autostrada vicino a Pattaya

bengalese:

I giornalisti locali sono rimasti scioccati dopo aver scoperto la storia straziante del signor Amae Ma-yea, un uomo di 28 anni della provincia di Chiang Rai. che è morto apparentemente in un mordi e fuggi questa settimana vicino a Pattaya, come abbiamo riportato in precedenza QUI.

Il signor Amae, un disabile con arti atrofizzati e poliomelite, ha tragicamente perso la vita dopo essere stato investito da un veicolo non identificato vicino all'incrocio Khao Mai Kaew sull'autostrada n. 331 (Sattahip – Nakhon Ratchasima). Il suo corpo senza vita è stato scoperto vicino al villaggio numero 1, nel sottodistretto di Khao Mai Kaeo a Banglamung.

L'incidente è venuto alla luce quando la polizia e gli abitanti del villaggio locale, che in precedenza avevano fornito cibo, acqua e assistenza al signor Amae, si stavano preparando a rimandarlo nella sua città natale. Incredibilmente, lo trovarono morto. L'area in cui è morto, a circa 500 metri dal corpo di guardia della polizia di Khao Mai Kaew, mostrava macchie di sangue e le scarpe del defunto.

Purtroppo non ci sono testimoni dell'incidente, anche se un giovane ha sterzato con la macchina per evitare il corpo, finendo fuori strada e ha chiamato la polizia. Quest'uomo è stato successivamente scagionato dalla polizia in quanto non vi erano danni al suo veicolo che sarebbero stati causati dalla collisione con un essere umano.

Due giorni prima del tragico evento (il 3 luglio 2024), il giornalista locale Thanaphat Avala (noto anche come Mr. Ek) e gli agenti della stazione di polizia di Huai Yai hanno scoperto il signor Amae dormire vicino alla casa di un abitante del villaggio. Ha detto di essere stato abbandonato da amici vicino all'aeroporto internazionale di U-Tapao per ragioni sconosciute e di aver deciso di camminare lungo l'autostrada numero 331 per due giorni nel tentativo di iniziare a capire come tornare a Chiang Rai.

Esausto, ha cercato rifugio in un padiglione adibito all'attesa degli autobus davanti al corpo di guardia della polizia di Khao Mai Kaew.

La polizia, dopo aver controllato la sua carta d'identità, ha confermato che il sig. Amae era una persona disabile. Lo hanno portato al corpo di guardia di Khao Mai Kaew per raccogliere informazioni e contattare i suoi parenti. Il signor Amae ha raccontato di aver viaggiato con amici nella provincia di Rayong ma di essere stato lasciato all'aeroporto. Determinato a tornare a casa, camminò fino a raggiungere l'incrocio di Khao Mai Kaew.

Tragicamente, l'incidente è avvenuto il 4 luglio 2024, intorno alle 12:36. Le riprese della CCTV di un bar vicino hanno catturato gli ultimi momenti del signor Amae mentre entrava in un negozio prima di trovare un posto dove riposare nell'area della piscina dietro il negozio. Nessuno sapeva che questa sarebbe stata l'immagine finale di un uomo che aveva già affrontato immense sfide nella vita.

La polizia continua a cercare di scoprire chi ha colpito e ucciso Amae e poi è fuggito dalla scena.

Sottoscrivi
Adam Judd
Mr. Adam Judd è comproprietario di TPN Media da dicembre 2017. È originario di Washington DC, America, ma ha vissuto anche a Dallas, Sarasota e Portsmouth. Il suo background è nelle vendite al dettaglio, nelle risorse umane e nella gestione delle operazioni e da molti anni scrive di notizie e Thailandia. Vive a Pattaya da oltre nove anni come residente a tempo pieno, è ben noto a livello locale e visita il paese come visitatore abituale da oltre un decennio. Le sue informazioni di contatto complete, comprese le informazioni di contatto dell'ufficio, sono disponibili nella nostra pagina Contattaci di seguito. Storie inviare un'e-mail a Editor@ThePattayanews.com Chi siamo: https://thepattayanews.com/about-us/ Contattaci: https://thepattayanews.com/contact-us/