Il governo thailandese avverte di forti piogge e potenziali inondazioni in Thailandia dal 15 al 19 giugno

Nazionale —

Il 14 giugno 2024, il vice portavoce del governo Karom Phonphonklang ha avvertito il pubblico di prestare attenzione a causa delle condizioni meteorologiche dal 15 al 19 giugno.

Karom ha dichiarato pubblicamente che la depressione monsonica che passa sopra le regioni settentrionali e nordorientali superiori in un'area di bassa pressione sul Vietnam settentrionale e sul Golfo del Tonchino, combinata con un rafforzamento del monsone sudoccidentale che copre il Mar delle Andamane, la Thailandia e il Golfo della Thailandia, causa aumento delle precipitazioni e forti piogge in alcune zone, soprattutto nella regione orientale.

Nella regione meridionale, la parte superiore del Mare delle Andamane e il Golfo della Thailandia sperimenteranno venti e onde moderati, con la parte superiore del Mare delle Andamane con onde alte circa 2 metri, e la parte inferiore del Mare delle Andamane e il Golfo di Thailandia con onde alte 1-2 metri. . Le zone con temporali potrebbero vedere onde superiori a 2 metri.

Dal 15 al 19 giugno, i cittadini di tutta la Thailandia dovrebbero essere consapevoli dei pericoli posti dalle forti piogge e dalle precipitazioni accumulate, che potrebbero causare potenziali inondazioni improvvise e frane, in particolare nelle aree montuose vicino ai corsi d'acqua e nelle aree basse nel nord e nell'est.

Si consiglia particolare cautela quando si attraversano zone colpite dalla tempesta. I marinai nel Golfo della Thailandia e nel Mare delle Andamane dovrebbero navigare con cautela ed evitare di navigare durante i temporali, ha sottolineato Karom.

Sottoscrivi
Kittisak Phalaharn
Kittisak ha una passione per le uscite, non importa quanto sarà dura, viaggerà con uno stile avventuroso. Per quanto riguarda i suoi interessi per il fantasy, i generi polizieschi nei romanzi e nei libri di scienze sportive fanno parte della sua anima. Lavora per Pattaya News come l'ultimo scrittore.