Pattaya uomo ferito in un attacco con l'ascia al volto

Pattaia—

Un uomo tailandese di 42 anni è rimasto gravemente ferito in un attacco con un'ascia a Pattaya lunedì notte, 3 giugno.

L'incidente è avvenuto vicino alla scuola Wat Tung Kha nel sottodistretto di Huai Yai del distretto di Banglamung, provincia di Chonburi. La polizia di Huai Yai e i soccorritori di Sawang Boriboon si sono precipitati sulla scena alle 11:46 dopo essere stati allertati dell'incidente dai vicini preoccupati.

L'incidente era iniziato dopo che la vittima si era recata a casa del sospettato per controllare come stava la madre del sospettato, che era sua amica.

Le autorità sono arrivate nel bosco dietro la scuola e hanno impiegato circa 15 minuti a cercare la vittima di sesso maschile, successivamente identificata come il signor Sarawut Bandit, 42 anni. L'uomo tailandese è stato trovato ferito con una ferita profonda, che si ritiene sia stata inflitta da un'ascia, a il suo mento. Sanguinava copiosamente.

I soccorritori hanno fornito i primi soccorsi e hanno tentato di trasportare il signor Sarawut all'ospedale. Tuttavia, inizialmente ha rifiutato, dicendo che non voleva andare in ospedale perché odiava gli aghi. Dopo oltre mezz'ora di persuasione da parte dei soccorritori e degli abitanti del villaggio, il signor Sarawut alla fine ha accettato di andare in ospedale.

Secondo il signor Sarawut, era andato a casa del sospettato per controllare come stava sua madre, che è una sua amica. All'arrivo, il sospettato lo ha affrontato prima di estrarre un'ascia. Il signor Sarawut ha affermato che era lì solo per vedere la madre, ma il sospettato lo avrebbe poi aggredito con l'ascia. Il signor Sarawut ha cercato di reagire con un coltello ma è stato colpito per primo ed è fuggito nel bosco.

La polizia di Huai Yai sta aspettando di interrogare il signor Sarawut per procedere con la presentazione di accuse legali contro il sospettato.

Sottoscrivi
Mira a Tanakorn
Il traduttore di notizie locali presso The Pattaya News. Aim è un ventiquattrenne che attualmente vive a Bangkok. Interessato alla traduzione inglese, alla narrazione e all'imprenditorialità, crede che il duro lavoro sia una componente indispensabile di ogni successo in questo mondo.