Sospetto di frode taiwanese rimasto oltre il limite arrestato a Pattaya

Pattaia—

Un'operazione congiunta della Divisione 2 della Polizia Turistica e della Polizia di Pattaya ha portato all'arresto di un cittadino taiwanese ricercato con l'accusa di frode nel suo paese d'origine.

Il sospettato, il signor Hsues Hua Liu, è stato arrestato sabato 10 febbraio, a causa del suo presunto coinvolgimento in una banda di call center a Taiwan. La polizia di Pattaya ha detto che il sospettato di 22 anni era fuggito a Pattaya per sfuggire alle autorità di Taiwan.

Agendo sulla base delle informazioni ottenute dalle autorità taiwanesi, gli agenti hanno arrestato con successo il signor Liu a Pattaya, sulla Walking Street, il 10 febbraio. Ulteriori indagini hanno rivelato che il signor Liu è entrato in Thailandia con un visto turistico il 23 ottobre 2023, scaduto il 9 gennaio 2024, comportando un soggiorno in eccesso di 32 giorni.

Attualmente, il signor Liu rimane in custodia presso la polizia di Pattaya e attende un procedimento legale in conformità con la legge tailandese.


-=-=-=-=-=-=-=–=-=-=-=-=-=-=-=

Aiutaci a sostenere The Pattaya News nel 2024!

Hai bisogno di un'assicurazione medica o di viaggio per il tuo viaggio in Thailandia? Possiamo aiutare!

Mira a Tanakorn
Il traduttore di notizie locali presso The Pattaya News. Aim è un ventiquattrenne che attualmente vive a Bangkok. Interessato alla traduzione inglese, alla narrazione e all'imprenditorialità, crede che il duro lavoro sia una componente indispensabile di ogni successo in questo mondo.