Il Ministero degli Interni adotta tre misure per affrontare gli incendi boschivi, la foschia e l'inquinamento da PM2.5

COMUNICATO STAMPA:

Il Ministero dell’Interno, attraverso il Dipartimento per la prevenzione e la mitigazione dei disastri, rivela tre approcci strategici per affrontare le questioni legate agli incendi boschivi, alla foschia e all’inquinamento da particolato fine (PM2.5).

1. Riduzione dell'inquinamento alla fonte: viene sottolineata la collaborazione tra i distretti e le organizzazioni amministrative locali per prevenire e ridurre l'inquinamento alla fonte (origine). Le autorità con responsabilità legali sono obbligate a far rispettare le leggi in modo rigoroso.

2. Campagna di sensibilizzazione pubblica: dare priorità alla comunicazione proattiva per informare e sensibilizzare il pubblico sulla situazione prevalente e sulle cause del particolato. Incoraggiare il coinvolgimento pubblico per prevenire e alleviare collettivamente i problemi di inquinamento nell’area.

3. Risposta di emergenza a incendi boschivi, foschia o livelli elevati di PM2.5: implementazione di varie misure precauzionali. Dare priorità alla sicurezza del personale coinvolto. Stabilire adeguatamente zone sicure e stanze prive di polvere. Fornire assistenza nel rispetto delle normative vigenti e con criteri rigorosi e trasparenti.

Inoltre, per prevenire rischi durante le festività del Capodanno cinese nel 2024, le province, i distretti e le organizzazioni amministrative locali sono incaricate di ispezionare le comunità con materiali a rischio di incendio, in particolare quelli che coinvolgono la produzione e il commercio di decorazioni floreali. L’accento è posto sulla crescente vigilanza nei processi produttivi per ridurre al minimo i potenziali rischi per la vita e la proprietà.

Il precedente è un comunicato stampa del dipartimento PR del governo tailandese.

Goongnang Suksawat
Goong Nang è un traduttore di notizie che ha lavorato professionalmente per diversi organi di informazione in Tailandia per molti anni e ha lavorato con The Pattaya News per più di quattro anni. È specializzato principalmente in notizie locali per Phuket, Pattaya e anche in alcune notizie nazionali, con particolare attenzione alla traduzione dal tailandese all'inglese e lavorando come intermediario tra giornalisti e scrittori di lingua inglese. Originario di Nakhon Si Thammarat, ma vive a Phuket e Krabi tranne quando fa il pendolare tra i tre.