Operatore di ombrelloni da spiaggia di Pattaya arrestato per presunti abusi sessuali su minori

Pattaia—

Un noleggiatore di ombrelloni e sedie da spiaggia di 45 anni è stato arrestato l'8 febbraio 2024 a Pattaya per presunte accuse di abuso sessuale su minori.

La polizia di Pattaya ha preso in custodia il sospettato, identificato solo con il soprannome di Mr. Tum, a seguito di un mandato emesso dal tribunale provinciale di Pattaya. Il signor Tum è stato arrestato dopo essere stato accusato di aver abusato sessualmente di una bambina tailandese-tedesca di 7 anni in un condominio situato a Soi Thepprasit 17, Jomtien.

Secondo i rapporti, il signor Tum è residente nella provincia di Surin, nella regione nord-orientale della Thailandia. Lavora come noleggiatore di ombrelloni e sedie a Jomtien Beach.

Durante il suo interrogatorio, il signor Tum ha affermato di non aver molestato la vittima e di averle semplicemente dato il suo telefono per giocare. Tuttavia, ciò contrastava con la dichiarazione della vittima e dei testimoni, che ha portato al suo arresto.

Nonostante la sua insistenza sull'innocenza, il sospettato ha dichiarato di voler chiedere scusa alla vittima e ai suoi genitori.

Il caso continuerebbe ad andare avanti in procedimenti legali.

Mira a Tanakorn
Il traduttore di notizie locali presso The Pattaya News. Aim è un ventiquattrenne che attualmente vive a Bangkok. Interessato alla traduzione inglese, alla narrazione e all'imprenditorialità, crede che il duro lavoro sia una componente indispensabile di ogni successo in questo mondo.