La Thailandia celebrerà i 21 giorni del Songkran ad aprile? Veramente?

Negli ultimi giorni sono emersi annunci che sembrano aver scatenato il terrore tra alcuni espatriati tailandesi, con il governo tailandese che afferma che il Songkran di quest'anno sarà il più grande di sempre.

Questo annuncio, di cui abbiamo parlato qui, ha a che fare con il riconoscimento ufficiale dell’evento da parte dell’UNESCO come patrimonio culturale mondiale e la Tailandia sperando di attirare ulteriormente l'evento verso i turisti su scala globale.

Nello specifico, l'affermazione che l'evento si sarebbe celebrato dal 1° al 21 aprile in tutta la Thailandia ha causato molto panico e molta confusione. Ciò era dovuto principalmente al fatto che molti temevano che ciò significasse 21 giorni di getti d'acqua.

Per chi non lo conoscesse, Songkran è il capodanno thailandese, noto anche come festival dell'acqua, e la festa più grande della Thailandia. È ben noto per molte diverse attività culturali e religiose e offre ai thailandesi la vacanza più lunga dell'anno. Per molti thailandesi, soprattutto quelli che lavorano a Bangkok, questo è il periodo dell'anno in cui tornano a casa per vedere le loro famiglie nelle loro province d'origine.

Naturalmente, è anche noto, soprattutto nelle zone turistiche, per i combattimenti in acqua, i concerti e le feste… anche se le autorità tailandesi continuano a minimizzare questa parte. Per lo più, comunque.

Durante la pandemia di Covid-19, il festival è stato completamente cancellato nel 2020 e nel 2021 e 2022 sono stati vietati i giochi d'acqua e i lanci e sono state consentite solo funzioni religiose, con grande piacere di alcuni lettori che detestano fortemente questa parte del festival (anche se è popolare tra molti turisti, in particolare influencer dei social media e turisti più giovani).

L'anno scorso, però, i giochi d'acqua sono tornati e faranno parte anche del festival di quest'anno, anzi, la Thailandia lo promuove addirittura apertamente, sapendo che attira molti turisti. A dire il vero, per chi vive e lavora a tempo pieno, soprattutto a Pattaya dove i giochi d'acqua durano spesso circa una settimana, può essere un periodo difficile.

Alcuni mesi fa alcuni eminenti funzionari tailandesi ha detto che il festival sarebbe durato tutto aprile ma, ancora una volta, si sono scatenate critiche e panico se questo avesse significato un mese di getti d'acqua.

Fondamentalmente, i 21 giorni del Songkran non sono una novità. Da decenni diverse parti della Thailandia celebrano la festa in giorni diversi per vari motivi. Il grande giorno di Pattaya, ad esempio, è il 19 aprile, in parte per incoraggiare il turismo interno dopo le giornate nazionali ufficiali.

Le giornate nazionali ufficiali, tra l'altro, rimarranno dal 13 al 15 aprile, con i giorni festivi fino al 16. Pattaya, come al solito, si svolgerà probabilmente dal 12 al 19 circa.

In termini di 21 giorni, il processo di pensiero dietro questo NON è 21 giorni di getti d'acqua. Meglio invece pensarlo come il Natale, in cui per tutto il mese si svolgeranno addobbi, musica, presentazioni culturali, ecc. L'idea per Songkran è simile, con eventi proposti in tutta la Thailandia dal 1 al 21 aprile, quasi tutti incentrati su aspetti religiosi, culturali e del patrimonio tradizionale.

Sì, ci saranno ancora giochi d'acqua, ma secondo le autorità tailandesi saranno limitati ai giorni ufficiali e non all'intero periodo di tre settimane.

Quindi, per ora, i lettori possono stare tranquilli: questo non significa 21 giorni di getti d'acqua in tutta la Thailandia. Indipendentemente da ciò, molti dei nostri lettori abituali ed espatriati probabilmente pianificheranno di rimanere in casa o addirittura di lasciare la Thailandia durante il festival, mentre arrivano frotte di turisti, nazionali e stranieri.

Adam Judd
Mr. Adam Judd è comproprietario di TPN Media da dicembre 2017. È originario di Washington DC, America, ma ha vissuto anche a Dallas, Sarasota e Portsmouth. Il suo background è nelle vendite al dettaglio, nelle risorse umane e nella gestione delle operazioni e da molti anni scrive di notizie e Thailandia. Vive a Pattaya da oltre nove anni come residente a tempo pieno, è ben noto a livello locale e visita il paese come visitatore abituale da oltre un decennio. Le sue informazioni di contatto complete, comprese le informazioni di contatto dell'ufficio, sono disponibili nella nostra pagina Contattaci di seguito. Storie inviare un'e-mail a Editor@ThePattayanews.com Chi siamo: https://thepattayanews.com/about-us/ Contattaci: https://thepattayanews.com/contact-us/