Gli aeroporti della Thailandia continuano a indagare sull'incidente di amputazione del marciapiede mobile

Airports of Thailand (AOT) ha istituito un comitato per indagare su un recente incidente che ha coinvolto un tapis roulant in uno dei suoi aeroporti, che ha provocato gravi lesioni alla gamba di un passeggero.

Il comitato, composto da rappresentanti del ministero dei Trasporti, dell'Istituto di ingegneria thailandese (EIT), dell'Engineering Council, della Siam Hitachi Company e dei familiari della vittima, è stato incaricato di completare le indagini entro 15 giorni.

L'incidente è avvenuto il 29 giugno quando la passeggera è caduta su uno dei tapis roulant dell'aeroporto, ferendosi gravemente alla gamba sinistra. In risposta, il direttore di AOT Kerati Kijmanawat ha annunciato che il comitato valuterà la possibilità di sostituire i marciapiedi mobili che hanno più di 20-25 anni in tutti e sei gli aeroporti AOT, vale a dire Don Mueang, Suvarnabhumi, Phuket, Chiang Mai, Hat Yai e Mae Fah Luang-Chiang Rai.

A seguito dell'incidente, tutti i 20 marciapiedi mobili dell'aeroporto Don Mueang sono stati temporaneamente sospesi dal servizio. Le passerelle riprenderanno gradualmente a funzionare dopo un'ispezione approfondita e gli aggiornamenti necessari, un processo che si stima richiederà circa un mese.

Riconoscendo che alcuni dei travelator hanno più di 27 anni, il direttore Kerati ha sottolineato che la manutenzione è stata effettuata su di essi su base regolare. Tuttavia, ha osservato che il comitato prenderebbe in considerazione la possibilità di sostituire quelli di età superiore ai 15-20 anni ed esplorare l'adozione di nuove tecnologie, come i sensori, per migliorare le misure di sicurezza.

Il sovrintendente della polizia di Don Mueang, Pol Col Adirek Tongkeamkeaw, ha intanto riferito che gli investigatori stanno attualmente interrogando le persone coinvolte nel caso in attesa dei risultati dei test forensi. Anche i filmati delle telecamere a circuito chiuso dell'aeroporto sono in fase di revisione per determinare se l'incidente sia stato causato da negligenza.

L'articolo originale è apparso sul dipartimento delle pubbliche relazioni del governo thailandese NNT.

Adam Judd
Mr. Adam Judd è comproprietario di TPN Media da dicembre 2017. È originario di Washington DC, America, ma ha vissuto anche a Dallas, Sarasota e Portsmouth. Il suo background è nelle vendite al dettaglio, nelle risorse umane e nella gestione delle operazioni e da molti anni scrive di notizie e Thailandia. Vive a Pattaya da oltre nove anni come residente a tempo pieno, è ben noto a livello locale e visita il paese come visitatore abituale da oltre un decennio. Le sue informazioni di contatto complete, comprese le informazioni di contatto dell'ufficio, sono disponibili nella nostra pagina Contattaci di seguito. Storie inviare un'e-mail a Editor@ThePattayanews.com Chi siamo: https://thepattayanews.com/about-us/ Contattaci: https://thepattayanews.com/contact-us/