Primo sospettato dell'omicidio della giovane donna di Pattaya arrestata a Sakon Nakhon

Kut Bak, Sakon Nakhon-

Il principale sospettato che era ricercato per il feroce omicidio di una giovane donna di Pattaya è stato arrestato in un villaggio rurale vicino alla provincia di Kalasin a Sakon Nakhon, nel nord-est della Thailandia, ed è stato trasportato a Pattaya per indagini.

L'assassinio del 32enne Rattana Thammarak, che è stato trovato brutalmente accoltellato quasi una dozzina di volte in un complesso di appartamenti nel centro di Pattaya, nella zona di Soi Buakhao, la scorsa settimana, ha scioccato allo stesso modo i residenti di Pattaya e le forze dell'ordine.

Era stata pugnalata al viso, al collo, alla spalla e nella parte superiore del corpo almeno dieci volte ed era rimasta morta nel suo appartamento per diversi giorni fino a quando un addetto alle pulizie e il proprietario del complesso di appartamenti hanno notato un odore insolito e sono riusciti ad accedere all'appartamento, trovando la scena inquietante.

La polizia di Pattaya ha identificato diversi uomini che avevano visitato la vittima il giorno dell'omicidio, ma la loro attenzione principale era rivolta al signor Watcharaphon Ansongkram o Kik, soprannominato "Kik Kilo 10", 39 anni, che era stata l'ultima persona vista vivo su CCTV e con la vittima.

Kik era fuggito dalla sua normale residenza nell'area di Sattahip, ma le forze dell'ordine a Kalasin in collaborazione con la polizia di Pattaya sono riuscite a rintracciare il segnale del suo cellulare fino al confine di Kalasin.

Kik è stato localizzato dal tenente generale Suwan. Chiena Winthawat, capo della polizia, provincia di Kalasin in coordinamento con la squadra investigativa provinciale di Chonburi nella provincia rurale e nel villaggio di Kut Bak, che si trova al confine di Kalasin. Si trovava in una capanna di legno in una zona fatiscente e fumava tranquillamente una sigaretta dopo essere stato arrestato dalle forze dell'ordine in base al mandato di arresto 230/2566 del tribunale provinciale di Pattaya del 21 maggio 2023.

Kik non ha parlato con gli investigatori né ha presentato immediatamente una dichiarazione ed è stato trasportato a Pattaya durante la notte. È accusato di aver aggredito un'altra persona fino alla morte.

I media TPN forniranno ulteriori aggiornamenti su questa storia non appena saranno disponibili.

Immagine dopo il contenuto del post
Mr. Adam Judd è comproprietario di TPN Media da dicembre 2017. È originario di Washington DC, America, ma ha vissuto anche a Dallas, Sarasota e Portsmouth. Il suo background è nelle vendite al dettaglio, nelle risorse umane e nella gestione delle operazioni e da molti anni scrive di notizie e Thailandia. Vive a Pattaya da oltre nove anni come residente a tempo pieno, è ben noto a livello locale e visita il paese come visitatore abituale da oltre un decennio. Le sue informazioni di contatto complete, comprese le informazioni di contatto dell'ufficio, sono disponibili nella nostra pagina Contattaci di seguito. Storie inviare un'e-mail a Editor@ThePattayanews.com Chi siamo: https://thepattayanews.com/about-us/ Contattaci: https://thepattayanews.com/contact-us/