Il primo ministro thailandese si unisce al nuovo partito politico

FOTO: Thaipost

Nazionale —

Il primo ministro in carica, il generale Prayut Chan-o-cha, si è ufficialmente iscritto come membro del partito Ruam Thai Saang Chart (United Thai Nation) lunedì 9 gennaio.

Il suo evento di debutto è stato magnificamente ospitato al Queen Sirikit National Convention Center di Bangkok e ha visto la partecipazione di oltre 10,000 partecipanti, tra cui il leader della Ruam Thai Saang Chart Pirapan Salirathavibhaga.

Il Primo Ministro ha finalmente deciso di lasciare il suo vecchio partito di coalizione politica, Palang Pracharath, dopo settimane di voci riportate da diversi media.

Il generale Prayut, che è anche ministro della Difesa, ha detto ai suoi sostenitori che voleva restare premier non perché bramasse potere o vantaggi personali, ma perché rispettava il sistema democratico thailandese e il Paese deve andare avanti.

Tuttavia, anche se verrà eletto premier nel prossimo scrutinio, il generale Prayut potrà restare in carica solo due anni anziché quattro a causa della sentenza della Corte costituzionale, che prevede che il suo mandato di premier scadrà nel 2025.
-=-=-=-=-=-=-=-=-===-=-=-=–=–=–=–==-

Partecipa alla discussione nel nostro gruppo Facebook https://www.facebook.com/groups/438849630140035/o nei commenti qui sotto.

L'ultimo traduttore di notizie locali su The Pattaya News. Aim è un ventiduenne che attualmente vive e studia il suo ultimo anno di college a Bangkok. Interessato alla traduzione in inglese, alla narrazione e all'imprenditorialità, crede che il duro lavoro sia una componente indispensabile di ogni successo in questo mondo.