Rottura: il Ministero dei trasporti e dell'aviazione civile thailandese rilascia alle compagnie aeree i nuovi requisiti di ingresso in vigore dal 9 gennaio

Bangkok, Tailandia-

La Thailandia ha rilasciato nuovi requisiti di ingresso questo fine settimana alle compagnie aeree, come originariamente dichiarato come proposto dal ministro della sanità pubblica Anutin Charnvirakul all'inizio di questa settimana.

Importante aggiornamento dall'8 gennaio QUI per quanto riguarda i viaggiatori non vaccinati ora in grado di venire ... ma devono testare.

Per prima cosa, fatti coinvolgere dalla proposta qui.

Inizialmente si credeva che il gabinetto thailandese avrebbe discusso le proposte la prossima settimana, tuttavia, ora sembra che i nuovi requisiti di ingresso siano passati direttamente attraverso il Ministero dei trasporti e la CAAT, l'autorità per l'aviazione civile della Thailandia, per essere inviati alle compagnie aeree, per entrare in vigore appena possibile. Secondo quanto riferito, diverse compagnie aeree straniere hanno già confermato il nuovo ordine. TPN sta inoltre contattando l'Autorità del turismo della Thailandia per ulteriori chiarimenti.

Il CAAT ha rilasciato le dichiarazioni a tutte le compagnie aeree che volano in Thailandia e il ministro dei Trasporti, Saksayam Chidchob, ha confermato l'ordine. I media di TPN osservano che ci sono molte, molte domande in questo momento, ma dovrebbero essere indirizzate alla tua compagnia aerea o all'ambasciata secondo Saksayam. Non è del tutto chiaro al momento della stampa quali procedure sarebbero in atto per i confini terrestri e marittimi, né sono state affrontate immediatamente.

Baia Maya a Krabi

Ecco, al momento della stampa, i nuovi regolamenti tenendo presente che questa è una storia in via di sviluppo. L'ordine è in vigore dal 9 gennaio 2023 alle 1:00 al 31 gennaio 2023 alle 4:59 Tieni presente che le autorità tailandesi potrebbero anche estendere l'ordine a loro discrezione o addirittura sospenderlo in anticipo.

1. Tutti i passeggeri di età superiore ai 18 anni devono mostrare al proprio vettore aereo la prova di almeno due vaccini Covid-19, elenco rilasciato da CAAT di seguito Aggiornamento: CAAT ha rimosso ed eliminato questo elenco a tarda sera, 7 gennaio, quindi potrebbe essere rivisto o modificato. Potrebbero anche portare una lettera di un medico che attesti di essersi ripresi da COVID-19 dagli ultimi sette giorni a non più di 6 mesi (180 giorni) o avere un certificato medico di un medico che attesti che non sono in grado di ottenere un vaccino. Quelli sotto i 18 anni non sono stati menzionati e sembrano essere esenti. I vaccini devono essere stati almeno quattordici giorni prima della partenza, ma nessun limite di fine, il che significa che anche quelli vaccinati due anni fa potevano viaggiare.

2. Se il paese in cui stai tornando dopo aver viaggiato in Thailandia richiede un test Covid-19, come l'India o la Cina, devi avere un'assicurazione medica che copra Covid per la durata del tuo soggiorno. Non sono stati forniti importi specifici in dollari. Gli equipaggi di volo possono utilizzare la loro assicurazione aziendale come prova. Gli espatriati con la previdenza sociale tailandese sono esenti.

3. I cittadini thailandesi con passaporto thailandese sono esenti da tutti i requisiti di vaccinazione e assicurazione.

4. Sono esentati i passeggeri di solo transito.

5. È responsabilità della compagnia aerea verificare questi requisiti al momento del check-in. Non è noto se si tratterà di uno screening casuale o se a tutti sarà richiesto di mostrare la prova della documentazione.

6. Le compagnie aeree dovrebbero chiedere ai passeggeri diretti in Thailandia di indossare la mascherina durante il viaggio, tranne durante i pasti o in caso di emergenza.

7. Se un passeggero mostra segni di avere Covid, gli verrà chiesto di sottoporsi a un test Covid a sue spese all'arrivo in Thailandia.

Questa è una storia in via di sviluppo e può essere aggiornata in qualsiasi momento mentre le informazioni continuano ad arrivare. Le informazioni sono soggette a modifiche.

Mr. Adam Judd è il comproprietario di TPN media da dicembre 2017. È originario di Washington DC, America, ma ha vissuto anche a Dallas, Sarasota e Portsmouth. Il suo background è nelle vendite al dettaglio, nelle risorse umane e nella gestione delle operazioni e da molti anni scrive di notizie e Thailandia. Vive a Pattaya da oltre otto anni come residente a tempo pieno, è ben noto a livello locale e visita il paese come visitatore abituale da oltre un decennio. Le sue informazioni di contatto complete, comprese le informazioni di contatto dell'ufficio, sono disponibili nella nostra pagina Contattaci di seguito. Per le storie inviare un'e-mail a Pattayanewseditor@gmail.com Chi siamo: https://thepattayanews.com/about-us/ Contattaci: https://thepattayanews.com/contact-us/