AGGIORNAMENTO: Polizia a caccia di sospetti ribelli che hanno causato il deragliamento del treno a Songkhla

FOTO: Matichon

Nazionale —

  La polizia di Songkhla sta dando la caccia ai sospetti ribelli che sabato 3 dicembre hanno fatto esplodere una bomba per far deragliare un treno merci nel distretto Sadao di Songkhla.

Prima la nostra storia precedente:

Le autorità di Songkhla hanno rafforzato le misure di sicurezza dopo che una bomba piazzata sulla ferrovia ha provocato il deragliamento di un treno merci nel distretto di Sadao sabato 3 dicembre. Non sono stati segnalati feriti.

Ora per il nostro aggiornamento:

La bomba è stata fatta esplodere sabato quando il treno merci n. 707 si stava avvicinando alla stazione ferroviaria di Khlong Ngae. L'incidente, fortunatamente, non ha ferito nessuno, ma undici delle 20 vetture sono deragliate e gravemente danneggiate.

I funzionari delle Ferrovie dello Stato della Thailandia stanno rimuovendo il treno e riparando il binario per renderlo nuovamente operativo. pol. Il Mag. Gen. Wara Vechapinan, comandante della polizia provinciale di Songkhla, ha detto ai media thailandesi che credeva che i sospetti fossero ribelli del sud provenienti da altre aree.

I sospetti sono ricercati dagli ufficiali legali. Prove significative intorno alla pista esplosa sono state raccolte e vengono esaminate da esperti forensi.

Oltre a ostacolare il viaggio di numerosi passeggeri che viaggiano tra Hat Yai e Padang Besar, la bomba ha lo scopo di colpire l'economia della zona, ha affermato Pol. Magg. Gen. Wara. Gli insorti potrebbero non voler fare del male a nessuno perché hanno preso di mira solo un treno merci.

Molti potenziali sospetti sono stati chiamati per essere interrogati, ma finora non sono stati scoperti indizi concreti.

-=-=-=-=-=-=-=-=-===-=-=-=–=–=–=–==-

Partecipa alla discussione nel nostro gruppo Facebook https://www.facebook.com/groups/438849630140035/o nei commenti qui sotto.

L'ultimo traduttore di notizie locali su The Pattaya News. Aim è un ventiduenne che attualmente vive e studia il suo ultimo anno di college a Bangkok. Interessato alla traduzione in inglese, alla narrazione e all'imprenditorialità, crede che il duro lavoro sia una componente indispensabile di ogni successo in questo mondo.