I tassisti motociclisti di Pattaya organizzano un raduno e chiedono un ulteriore giro di vite sui conducenti di app di condivisione di corse senza licenza

Pattaia—

  I tassisti in motocicletta a Pattaya hanno chiesto un giro di vite contro i conducenti di app di condivisione di corse senza licenza per aver rubato i "loro" passeggeri.

Giovedì 100° dicembre, più di 1 motociclisti di taxi in motocicletta si sono uniti a una manifestazione e si sono recati al municipio di Pattaya per sollecitare le autorità competenti ad agire contro quelli che hanno definito conducenti illegali di app di condivisione di corse.

In una lettera aperta al vicesindaco di Pattaya Wuttisak Rueimkitkan, i motociclisti in protesta hanno accusato i driver dell'app di:

  1. Non avendo i loro veicoli immatricolati per il trasporto pubblico
  2. Non avere una licenza di trasporto pubblico o un'assicurazione taxi
  3. Rubare i passeggeri ai conducenti legali applicando tariffe inferiori a quelle standard concordate dai regolamenti del municipio di Pattaya per il trasporto pubblico

Tutti e tre questi elementi, osserva The Pattaya News, sono requisiti legali per i conducenti di viaggi condivisi che prendono i passeggeri. Le società di condivisione di corse sono a conoscenza di questi requisiti, ma hanno continuamente chiesto al governo thailandese più tempo per ottenere la legalità di tutti i loro utenti, avvertendo che se applicati pesantemente perderebbero la maggior parte dei loro conducenti e causerebbero un'esperienza negativa per i clienti.

I motociclisti che protestavano hanno affermato di volere che le forze dell'ordine arrestassero e multassero i conducenti illegali.

Per ora, Wuttisak ha detto che avrebbe portato la questione al consiglio comunale dove avrebbe convocato tutte le agenzie competenti per discutere una soluzione ottimale. La città, come ha sottolineato Wuttisak, ha recentemente tenuto una campagna di controllo sui conducenti di Bolt, scoprendo che quasi tutti i fermati non avevano una licenza adeguata.

Fai clic o tocca qui per ulteriori informazioni su quella campagna.

-=-=-=-=-=-=-=-=-===-=-=-=–=–=–=–==-

Non dimenticare di iscriverti alla nostra newsletter e ricevere tutte le nostre novità in un'unica e-mail giornaliera senza spam. Clicca qui! OPPURE, inserisci la tua e-mail qui sotto!

L'ultimo traduttore di notizie locali su The Pattaya News. Aim è un ventiduenne che attualmente vive e studia il suo ultimo anno di college a Bangkok. Interessato alla traduzione in inglese, alla narrazione e all'imprenditorialità, crede che il duro lavoro sia una componente indispensabile di ogni successo in questo mondo.