Il ministro della sanità pubblica thailandese afferma di essere stato "incastrato" dopo che i bambini hanno visto fumare erba sulla spiaggia di Pattaya

Pattaia—

  Il ministro della sanità pubblica thailandese e principale sostenitore della depenalizzazione della marijuana, Anutin Charnvirakul, ha affermato di essere stato incastrato dopo che una foto di bambini di 9-10 anni che fumano cannabis sulla spiaggia di Pattaya è diventata virale sui social media thailandesi.

La foto di un gruppo di ragazzini che fumano cannabis da un bong di bambù ha fatto notizia oggi, 2 dicembre, dopo essere stata pubblicata su Facebook da un cittadino preoccupato, il 35enne Krittiwat Matrong, che ha camminato accanto al gruppo sulla spiaggia di Pattaya.

I bambini avevano 9 e 10 anni, secondo Krittiwat, erano senzatetto e senza genitori. Un uomo di 25 anni non identificato era con loro, tagliava la cannabis e la consegnava ai bambini per fumarla comodamente da un bong di bambù, ha affermato Krittiwat.

Sul suo Facebook, Krittiwat ha scritto: “Guarda fin dove siamo arrivati, i bambini di 9 e 10 anni fumano cannabis al giorno d'oggi. Cosa sta succedendo alla nostra società? Cosa stanno facendo le autorità?…”

I netizen sono preoccupati per il benessere dei bambini perché fumare cannabis in età così giovane potrebbe essere dannoso. L'incidente ha anche alimentato le richieste di una nuova criminalizzazione della cannabis da parte dei politici dell'opposizione.

In risposta, Anutin Charnvirakul, ministro della sanità pubblica, che era in visita nella provincia di Phrae, ha affermato che chiunque abbia fornito cannabis ai bambini aveva infranto le norme sulla non vendita ai minori di vent'anni e deve essere arrestato. I regolamenti stabilivano chiaramente che la cannabis era vietata per i bambini.

Tuttavia, Anutin dubitava dell'incidente, dicendo che avrebbe potuto essere organizzato per indebolirlo per ragioni sconosciute. Il ministro ha sottolineato che la cannabis non è mai stata pensata per motivi ricreativi.

Nel frattempo, secondo l'ultimo aggiornamento, la polizia di Pattaya ha trovato i bambini che dormivano sulla spiaggia intorno a mezzogiorno di oggi, 2 dicembre, e li ha portati all'ospedale di Banglamung. La polizia ha rivelato che i bambini sono scappati dal centro per bambini senzatetto.

I due bambini sarebbero stati nuovamente trasferiti al centro, ma questa volta i funzionari competenti li avrebbero monitorati da vicino. Natthamon Kijdamrongkul, capo del centro per bambini di Chonburi, ha detto che i bambini sono fuggiti dal centro a causa del loro comportamento. Ha cercato di chiedere da dove avessero ricevuto la cannabis, ma si sono rifiutati di dirlo.

I bambini avevano anche un cane da compagnia, che sembrava essere il loro migliore amico, osserva TPN. Al cane è stato permesso di andare con loro.

-=-=-=-=-=-=-=-=-===-=-=-=–=–=–=–==-

Non dimenticare di iscriverti alla nostra newsletter e ricevere tutte le nostre novità in un'unica e-mail giornaliera senza spam. Clicca qui! OPPURE, inserisci la tua e-mail qui sotto!

L'ultimo traduttore di notizie locali su The Pattaya News. Aim è un ventiduenne che attualmente vive e studia il suo ultimo anno di college a Bangkok. Interessato alla traduzione in inglese, alla narrazione e all'imprenditorialità, crede che il duro lavoro sia una componente indispensabile di ogni successo in questo mondo.