La presunta "mafia" della sedia a sdraio a Pattaya minaccia gli operatori di motoscafi per aver rubato clienti

Pattaia—

Un operatore di un motoscafo di Pattaya ha presentato una denuncia alla polizia dopo che il suo rivale sulla sedia a sdraio gli avrebbe sparato una pallottola, minacciando che sarebbe stato ferito se avesse continuato a rubare i suoi clienti.

La vittima, il signor Pongsakorn Anunahong, 21 anni, ha denunciato un terrificante incidente alla polizia di Pattaya giovedì 24 novembre, sostenendo di essere stato minacciato dal suo rivale in affari senza nome.

Pongsakorn ha detto alla polizia di essere un operatore di motoscafi a Pattaya e il suo rivale era un venditore di sedie a sdraio. All'inizio di questa settimana, il sospetto si sarebbe avvicinato al suo amico, Supawit Nongyai, 20 anni, e gli avrebbe consegnato un proiettile, dicendo "Dallo al tuo amico", che intendeva Pongsakorn.

Dopo aver appreso dell'incidente da Supawit, Pongsakorn ha tenuto il proiettile e si è precipitato a denunciare immediatamente l'incidente alla polizia di Pattaya. Pongsakorn ha detto alla polizia di aver avuto un alterco con il suo rivale in precedenza quando il suo rivale ha cercato di rubare i clienti del suo motoscafo proprio di fronte a lui.

L'alterco non si è intensificato ulteriormente quel giorno, secondo Pongsakorn, fino a quando il suo rivale non si è avvicinato al suo amico e gli ha consegnato un proiettile per minacciarlo.

La vittima ha accusato il suo rivale di essere un membro della mafia, ha dichiarato la polizia di Pattaya. Gli investigatori stavano ispezionando la scena dell'incidente per trovare il sospetto.
-=-=-=-=-=-=-=-=-===-=-=-=–=–=–=–==-

Partecipa alla discussione nel nostro gruppo Facebook https://www.facebook.com/groups/438849630140035/o nei commenti qui sotto.

L'ultimo traduttore di notizie locali su The Pattaya News. Aim è un ventiduenne che attualmente vive e studia il suo ultimo anno di college a Bangkok. Interessato alla traduzione in inglese, alla narrazione e all'imprenditorialità, crede che il duro lavoro sia una componente indispensabile di ogni successo in questo mondo.