Il presunto capo della "mafia" cinese si arrende alla polizia di Bangkok, nega tutte le accuse

FOTO: Posta di Bangkok

Nazionale —

Un presunto boss mafioso cinese soprannominato "Tuhao" si è consegnato alla polizia di Bangkok mercoledì 23 novembre, dopo essere stato accusato di collusione nel traffico illecito di droga e di aver gestito un nightclub illegale.

La vera identità del sospettato è stata rivelata dalla polizia come Chaiyanat Kornchayanant, che è diventato un thailandese naturalizzato diversi anni fa ma è originariamente cinese. Ha riferito al vice capo della polizia nazionale Pol. Il generale Surachate "Big Joke" Hakparn al Royal Thai Police Sports Club di Bangkok ieri dopo che il tribunale penale del sud di Bangkok ha emesso un mandato di arresto contro di lui per presunta collusione nel traffico illecito di droga e possesso di una sostanza psicotropa con l'intento di venderla.

Mercoledì mattina, gli agenti di polizia hanno perquisito due luoghi sospettati di essere i nascondigli di Chaiyanat e hanno trovato solo sua moglie thailandese che si è rivelata essere un colonnello della polizia. La moglie è stata collaborativa e ha convinto Chaiyanat ad arrendersi a Big Joke lo stesso giorno.

Big Joke ha confermato che la moglie di Chaiyanat era un colonnello della polizia assegnato alla sottodivisione degli affari esteri e nipote di un ex capo della polizia nazionale e vice primo ministro. Il suo nome è stato nascosto alla stampa da Big Joke in attesa di un'indagine.

Chaiyanat, o Tuhao, avrebbe affittato l'edificio che ospitava un famigerato nightclub gestito da cinesi, Jinling, dove il mese scorso la polizia ha trovato turisti cinesi che assumevano droghe illegali. Tuttavia, ha negato tutte le accuse, ha rifiutato le interviste e ha affermato di riservare la sua difesa alla corte.

La polizia di Bangkok avrebbe chiesto l'approvazione del tribunale penale meridionale di Bangkok per trattenere il sospettato e opporsi alla libertà su cauzione. Big Joke ha dichiarato di aver bisogno di tre settimane per indagare adeguatamente sul caso complesso.
-=-=-=-=-=-=-=-=-===-=-=-=–=–=–=–==-

Seguici su Facebook, Twitter, Google News, Instagram, Tiktok, Youtube, Pinterest, Flipboard, o Tumblr

Unisciti a noi on LINE per gli avvisi di rottura!
oro, unisciti a noi su Telegram per gli avvisi di rottura!

L'ultimo traduttore di notizie locali su The Pattaya News. Aim è un ventiduenne che attualmente vive e studia il suo ultimo anno di college a Bangkok. Interessato alla traduzione in inglese, alla narrazione e all'imprenditorialità, crede che il duro lavoro sia una componente indispensabile di ogni successo in questo mondo.