NBTC approva 600 milioni di baht per la trasmissione gratuita della Coppa del Mondo 2022

FOTO: thaipost

Tailandia -

La National Broadcasting and Telecommunication Commission (NBTC) ha approvato 600 milioni di baht per il diritto di trasmettere la Coppa del Mondo di calcio 2022 affinché gli spettatori in Thailandia possano guardare gratuitamente.

Il signor Trairat Wiriyasirikul, segretario generale ad interim della Commissione nazionale per la radiodiffusione e le telecomunicazioni (NBCT), ha dichiarato oggi (9 novembreth), “La NBTC ha approvato un budget per il diritto di trasmettere in diretta la 'Finale della Coppa del Mondo FIFA 2022. Le partite saranno dal 20 novembreth a dicembre 18th, 2022 a Doha in Qatar.”

"Il budget totale è di 600 milioni di baht comprese tasse e altre tasse e sarà per gli spettatori in Thailandia di guardare la trasmissione in diretta gratuita delle 64 partite su ogni piattaforma", ha spiegato Trairat.

“Questo per consentire alle persone disabili, alle persone a basso reddito e alle persone che hanno meno possibilità di accedere ai prodotti NBTC poiché tutti sono uguali. Inoltre, questo round finale della Coppa del Mondo Fifa è uno dei sette elementi che l'NBTC ha come regole "must have" per la trasmissione gratuita per gli spettatori in Thailandia", ha aggiunto Trairat.

TPN osserva che le informazioni originali della Coppa del Mondo affermavano che i diritti sarebbero stati 1.2 miliardi e non è chiaro da dove provenisse il resto del budget o se l'importo precedentemente citato fosse rettificato, scontato o errato.

=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=–=–=–=–==-

Non dimenticare di iscriverti alla nostra newsletter e ricevere tutte le nostre novità in un'unica e-mail giornaliera senza spam. Clicca qui! OPPURE, inserisci la tua e-mail qui sotto!

Aiutaci a sostenere The Pattaya News nel 2022!

Goong è un traduttore di notizie che ha lavorato professionalmente per diversi organi di informazione in Thailandia per molti anni e ha lavorato con The Pattaya News per tre anni. È specializzato principalmente in notizie locali per Pattaya, Chonburi e Phuket, con enfasi sulla traduzione dal tailandese all'inglese e lavorando come intermediario tra giornalisti e scrittori di lingua inglese. Originario di Nakhon Si Thammarat, ma vive a Phuket e Krabi tranne quando fa il pendolare tra i tre.