Una donna del Kirghizistan muore in un hotel nella zona di Pattaya, la polizia indaga su strane circostanze prima della caduta

Pattaia –

Una donna kirghisa è morta in un hotel nella zona di Pattaya dopo mezzogiorno di oggi (16 settembreth). In precedenza aveva presentato una denuncia alla polizia su quello che sosteneva fosse un gangster cinese che l'aveva frodata per diventare una prostituta a Pattaya.

La polizia di Pattaya è stata informata dell'incidente in un hotel in Thap Phraya Road a Nongprue, Banglamung. Il nome dell'hotel è stato nascosto in attesa di ulteriori indagini. Le forze dell'ordine sono arrivate all'hotel di sette piani per trovare sul marciapiede fuori dall'hotel la donna straniera che è stata successivamente identificata come una donna kirghisa di 30 anni. (The Pattaya News sta nascondendo il suo nome in attesa della notifica dell'ambasciata e della famiglia.) Successivamente è stata dichiarata morta sul posto.

Il capo della polizia della città di Pattaya, il colonnello Kunlachart Kunlachai, salì nella stanza al settimo piano dove alloggiava la donna.

Il signor Bechstein Hans Matthias, 58 anni, un cittadino americano che è il proprietario della stanza, ha detto alla polizia: “Resto con i miei due nipoti. Sono studenti che sono venuti in visita in Thailandia”.

“La donna kirghisa era un'amica della mia ex ragazza. Era solita chiedere aiuto perché sarebbe stata truffata da un gangster cinese per diventare una prostituta. Ha affermato di aver bisogno di un posto dove nascondersi. Non la conosco personalmente, ma le ho dato una delle mie stanze per farle stare.

"Oggi, un membro dello staff dell'hotel mi ha detto che la donna è precipitata verso la morte".

La polizia ha scoperto di aver lanciato sul balcone banconote per un totale di oltre 10,000 baht prima di cadere. Di recente aveva anche incontrato un medico in un ospedale, anche se non era chiaro il motivo.

La donna, come accennato, aveva anche recentemente presentato una denuncia alla polizia della città di Pattaya. Ha detto alla polizia di essere stata defraudata da quello che chiamava un gangster cinese per essere una prostituta a Pattaya, sebbene il nome di questo individuo fosse sconosciuto.

La polizia di Pattaya sta indagando sull'insolito caso. Questa è una storia in via di sviluppo e The Pattaya News fornirà aggiornamenti quando e se saranno disponibili.

=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=–=–=–=–==-

Non dimenticare di iscriverti alla nostra newsletter e ricevere tutte le nostre novità in un'unica e-mail giornaliera senza spam. Clicca qui! OPPURE, inserisci la tua e-mail qui sotto!

Aiutaci a sostenere The Pattaya News nel 2022!

Goong è un traduttore di notizie che ha lavorato professionalmente per diversi organi di informazione in Thailandia per molti anni e ha lavorato con The Pattaya News per tre anni. È specializzato principalmente in notizie locali per Pattaya, Chonburi e Phuket, con enfasi sulla traduzione dal tailandese all'inglese e lavorando come intermediario tra giornalisti e scrittori di lingua inglese. Originario di Nakhon Si Thammarat, ma vive a Phuket e Krabi tranne quando fa il pendolare tra i tre.