Più di cinque milioni di turisti stranieri sono arrivati ​​in Thailandia in nove mesi, rivela l'ex portavoce del governo

FOTO: Prachachat

nazionale –

La Thailandia ha accolto più di cinque milioni di turisti stranieri negli ultimi nove mesi dopo la riapertura completa del Paese, ha rivelato Thanakorn Wangboonkongchana mercoledì 14 settembre.

L'ex portavoce del governo ha detto all'Associated Press che dal 1 gennaio all'8 settembre un totale di 5,018,172 stranieri si erano recati nel Regno. L'Autorità del Turismo della Thailandia (TAT) ha anche stimato che il numero raggiungerà i 10 milioni, secondo i voli anticipati e le prenotazioni alberghiere per i prossimi tre mesi.

Secondo il TAT, i primi cinque arrivi provenivano dalla Malesia con 751,397 viaggiatori, seguita da India (480,825 persone), Laos (310,464 persone) e Cambogia (249,084 persone). Un record di 2,772,883 stranieri erano entrati nel paese attraverso l'aeroporto internazionale di Suvarnabhumi mentre 749,567 stranieri erano entrati attraverso l'aeroporto internazionale di Phuket.

Il membro della Camera dei rappresentanti ha anche elogiato le politiche turistiche del Primo Ministro Prayut, tra cui Phuket Sandbox e Samui Plus, che hanno portato alla rapida ripresa del turismo thailandese in nove mesi, rendendo la Thailandia un modello nell'accoglienza dei turisti con un turismo sicuro.

“Non è certo innegabile che il successo di oggi derivi dalla visione del generale Prayut Chan-O'-Cha che è coraggioso e deciso nell'aprire gradualmente il Paese. Quindi, oggi, abbiamo una grande quantità di entrate dal turismo per stimolare l'economia thailandese e, soprattutto, generare reddito per la popolazione locale", ha aggiunto Thanakorn.

-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=–=–=–=–==-

Hai bisogno di un'assicurazione Covid-19 per il tuo prossimo viaggio in Thailandia? Clicca qui.

Seguici su Facebook

Unisciti a noi on LINE per gli avvisi di rottura!

Scrittore di notizie nazionali presso The Pattaya News. Nata e cresciuta a Bangkok, Nop ama raccontare storie della sua città natale attraverso parole e immagini. La sua esperienza educativa negli Stati Uniti e la sua passione per il giornalismo hanno plasmato i suoi interessi genuini per la società, la politica, l'istruzione, la cultura e l'arte.