Alcuni residenti di Pattaya, scontenti degli eventi non-stop, vogliono che la città si concentri prima sul completamento dei lavori stradali e sul drenaggio

Pattaya, Thailandia-

Per gran parte degli ultimi due anni e mezzo la Thailandia e in effetti Pattaya sono state essenzialmente tagliate fuori e chiuse a causa della pandemia di Covid19 e della chiusura obbligatoria delle attività, delle misure alle frontiere, dei quasi blocchi e delle restrizioni.

Quindi, non sorprende che dopo questo periodo estremamente lungo e doloroso molte aziende siano felici di vedere Pattaya organizzare eventi ogni singolo fine settimana progettati per portare turisti nazionali e stranieri in città e, naturalmente, assistere l'industria dell'ospitalità, dell'intrattenimento e del turismo malconcia . A Pattaya, circa il 90 per cento del PIL proviene dal turismo e le devastanti chiusure hanno causato gravi danni alla città.

Tuttavia, non tutti sono felici.

Con eventi costanti arriva, ovviamente, più traffico e visitatori. Nessuno si oppone al fatto che Pattaya sia una città turistica e che i dollari dei turisti siano fondamentali per la città. Nessuno sostiene che gli eventi non stiano attirando turisti nella zona, in particolare il recente festival musicale.

La preoccupazione, tuttavia, è che la città abbia troppi progetti di costruzione in sospeso e lavori di drenaggio che rendono questi eventi che attirano decine di migliaia di visitatori ogni fine settimana un'esperienza negativa sia per i turisti che per i residenti locali.

Ieri alla riunione del consiglio comunale di Pattaya , alcuni dirigenti della città hanno espresso preoccupazioni da parte dei loro elettori che ritenevano che i progetti si stessero ancora muovendo troppo lentamente e che, a loro avviso, tutta l'attenzione e le risorse dovrebbero essere concentrate sul completamento dei grandi progetti, in particolare sulla seconda strada, prima di programmare più eventi che porteranno più visitatori e intasare più strade e causare problemi di traffico.

Altri leader della città, tuttavia, hanno affermato che gli eventi devono continuare poiché l'industria del turismo malconcia, in particolare hotel e ristoranti locali, aveva bisogno del reddito critico dei visitatori che venivano per gli eventi e i festival.

Per ora, i leader hanno affermato che avrebbero fatto tutto il possibile per accelerare i progetti di costruzione, sapendo che essenzialmente devono essere completati o sospesi prima dell'alta stagione di dicembre e gennaio. Cosa ne pensi? Dicci nei commenti qui sotto.

Mr. Adam Judd è il comproprietario di TPN media da dicembre 2017. È originario di Washington DC, America, ma ha vissuto anche a Dallas, Sarasota e Portsmouth. Il suo background è nelle vendite al dettaglio, nelle risorse umane e nella gestione delle operazioni e da molti anni scrive di notizie e Thailandia. Vive a Pattaya da oltre otto anni come residente a tempo pieno, è ben noto a livello locale e visita il paese come visitatore abituale da oltre un decennio. Le sue informazioni di contatto complete, comprese le informazioni di contatto dell'ufficio, sono disponibili nella nostra pagina Contattaci di seguito. Per le storie inviare un'e-mail a Pattayanewseditor@gmail.com Chi siamo: https://thepattayanews.com/about-us/ Contattaci: https://thepattayanews.com/contact-us/