Settimana in Thailandia in rassegna: la nuova legge sul traffico è stata ufficialmente implementata, le inondazioni hanno colpito diverse province durante la settimana e altro ancora

FOTO: Matichon

Ecco uno sguardo alla parte superiore NAZIONALE storie, scelte dalla nostra nazionale di Pattaya News/TPN, dalla scorsa settimana, dal 5 al 11 agosto, con alcuni commenti. Non hanno un particolare livello di importanza ma sono elencati in ordine di data di pubblicazione.

FOTO: Pubblica oggi

1. Nuova legge sulla circolazione che impone a tutti i passeggeri dei veicoli di indossare le cinture di sicurezza e diverse norme sulla circolazione sono entrate in vigore lunedì

Da lunedì scorso sono entrate ufficialmente in vigore le norme pubblicate sulla Royal Gazette a maggio. Oltre ai requisiti delle cinture di sicurezza e dei seggiolini per bambini, sono state aumentate anche diverse multe e punizioni che sono diventate discutibili tra alcuni politici e il pubblico, affermando che le multe erano pesanti mentre la polizia affermava che l'aumento serve a rafforzare la sicurezza per conducenti e pedoni. Nel frattempo, l'applicazione generale è stata sospesa per tre mesi.

Nuova legge sulla circolazione che impone a tutti i passeggeri dei veicoli di indossare le cinture di sicurezza e diverse norme sul traffico sono entrate in vigore oggi

2. Diverse aree stanno affrontando inondazioni questa mattina dopo che le forti piogge costanti hanno colpito la maggior parte della Thailandia martedì sera

La maggior parte della Thailandia è stata colpita da continue forti piogge e inondazioni improvvise durante l'ultima settimana. Martedì scorso sono state segnalate inondazioni in 13 province, 18 distretti, 23 sottodistretti, 33 villaggi e 62 famiglie, tra cui Bangkok e Chonburi. Le inondazioni sono ancora una delle principali preoccupazioni in diverse parti della Thailandia poiché la tempesta di Maon ha continuato a prevalere sul paese.

Diverse aree sono state inondate questa mattina dopo che le forti piogge costanti hanno colpito la maggior parte della Thailandia martedì sera

3. La Corte costituzionale thailandese ordina ulteriori prove alla Camera dei rappresentanti per pronunciarsi sulla controversia sul limite di mandato del PM di Prayut

Giovedì è iniziata la prima riunione della commissione del giudice della Corte costituzionale per esaminare la controversia, proposta dai parlamentari dell'opposizione. Tuttavia, l'incontro non si è concluso con il verdetto, ma ha ordinato alla Camera dei rappresentanti di fornire ulteriori prove durante la stesura dell'ultimo emendamento costituzionale nel 2018. La Camera deve presentare ulteriori prove entro questo martedì prima che la Corte esamini nuovamente la petizione mercoledì 14 settembre .

La Corte costituzionale thailandese ordina ulteriori prove alla Camera dei rappresentanti per pronunciarsi sulla controversia sul limite di mandato del PM di Prayut

E questo è tutto per questa settimana. Grazie come sempre per aver letto il Pattaya News/TPN News!

Psst... vuoi vedere di più? Dai un'occhiata al nostro TikTok qui

Scrittore di notizie nazionali presso The Pattaya News. Nata e cresciuta a Bangkok, Nop ama raccontare storie della sua città natale attraverso parole e immagini. La sua esperienza educativa negli Stati Uniti e la sua passione per il giornalismo hanno plasmato i suoi interessi genuini per la società, la politica, l'istruzione, la cultura e l'arte.