Un conciatetti di 40 anni che lavora sotto la pioggia scivola e precipita verso la morte a Chonburi

FOTO: TMN TV via cavo Pattaya

Distretto di Mueang, Chonburi —

Un conciatetti di 40 anni, che ieri ha lavorato su un tetto durante un acquazzone, è morto nel distretto di Mueang di Chonburi.

La polizia di Samed ha risposto a un incidente mortale in un luogo di intrattenimento, "Happy World", nel sottodistretto di Huai Kapi del distretto di Mueang, Chonburi, mercoledì pomeriggio, 7 settembre.

La vittima era un conciatetti thailandese di 40 anni di nome Narong Hongsikaew, secondo i rapporti della polizia. È stato scoperto disteso sul cemento all'esterno del luogo di intrattenimento alto 10 metri e aveva subito gravi ferite alla testa. Accanto a lui c'era un'impalcatura seduta vicino all'edificio. La vittima è stata dichiarata morta sul posto dai soccorsi.

Tan Thirawaen, un amico di 46 anni della vittima, ha detto che lui e la vittima stavano riparando il tetto dell'edificio quando ha iniziato a piovere forte. Tan ha poi impacchettato i suoi attrezzi e scese per tornare a casa.

Mentre Tan era a terra, tuttavia, ha sentito un forte rumore dietro di lui e quando si è voltato ha scoperto che il suo amico era caduto dal tetto ed era morto sul cemento. La stessa polizia sospettava che l'uomo potesse essersi affrettato a scendere ed essere scivolato a causa della pioggia.

Il corpo della vittima rimane in ospedale in attesa di riti cerimoniali al momento della stampa.

-=-=-=-=-=-=-=-=-===-=-=-=–=–=–=–==-

Partecipa alla discussione nel nostro gruppo Facebook https://www.facebook.com/groups/438849630140035/o nei commenti qui sotto.

L'ultimo traduttore di notizie locali su The Pattaya News. Aim è un ventiduenne che attualmente vive e studia il suo ultimo anno di college a Bangkok. Interessato alla traduzione in inglese, alla narrazione e all'imprenditorialità, crede che il duro lavoro sia una componente indispensabile di ogni successo in questo mondo.