Il ministro della Sanità pubblica Anutin giura di essere candidato a Primo Ministro alle prossime elezioni se riceverà il sostegno della gente

FOTO: Manager in linea

Lopburi –

Il ministro della Sanità pubblica Anutin Charnvirakul giura di essere candidato a Primo Ministro alle prossime elezioni se riceverà abbastanza sostegno dal pubblico.

Il ministro in qualità di leader del partito Bhumjaithai, insieme al ministro dei trasporti Saksiam Chidchob in qualità di segretario generale e dirigenti del partito, sono arrivati ​​​​al distretto di Khok Samrong domenica 7 agosto per presentare formalmente i candidati del partito alla carica di membro dei parlamenti nelle prossime elezioni.

Durante il discorso, Anutin ha risposto alla domanda dei giornalisti su chi il partito avrebbe nominato candidato al primo ministro che nella tradizione del partito Bhumjaithai, avrebbero sempre nominato il leader del partito come primo candidato.

“Ci hai scelto per lavorare per te e lo abbiamo già dimostrato con la legalizzazione della cannabis. È stato inoltre realizzato lo sviluppo stradale nella provincia. I treni ad alta velocità erano previsti per passare le aree di Lopburi. Lopburi è una città turistica, quindi svilupperemo attrazioni turistiche".

“In questo governo, Bhumjaithai governava 3 ministeri. Alle prossime elezioni andiamo per 6 ministeri. Vorremmo che i nostri fratelli e sorelle votassero per i parlamentari del Bhumjaithai. E se devo essere il primo ministro, lo sarò”.

Questa è la prima volta che Anutin ha dichiarato pubblicamente che sarebbe disposto a candidarsi per la carica di Primo Ministro, anche se si diceva che fosse interessato al ruolo da tempo.

-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=–=–=–=–==-

Hai bisogno di un'assicurazione Covid-19 per il tuo prossimo viaggio in Thailandia? Clicca qui.

Seguici su Facebook

Unisciti a noi on LINE per gli avvisi di rottura!

Scrittore di notizie nazionali presso The Pattaya News. Nata e cresciuta a Bangkok, Nop ama raccontare storie della sua città natale attraverso parole e immagini. La sua esperienza educativa negli Stati Uniti e la sua passione per il giornalismo hanno plasmato i suoi interessi genuini per la società, la politica, l'istruzione, la cultura e l'arte.