Il presidente della principale associazione turistica e commerciale spinge ancora perché Pattaya sia una "Sandbox"

Pattaya -

Il presidente di un'importante associazione d'affari e di turismo di Pattaya sta ancora spingendo perché Pattaya sia una sandbox per attirare i turisti stranieri.

Un sandbox è un programma che permette ai turisti internazionali di entrare in un quartiere o città e soggiornare in hotel certificati per sette giorni, pur avendo libertà di vagare nella zona locale, con alcune regole e test di Covid19. Il programma è stato sospeso a Pattaya e nella maggior parte delle aree il mese scorso a causa delle preoccupazioni di Omicron, una variante di Covid-19 che si sta diffondendo rapidamente, ma è ancora in vigore a Koh Samui, Phuket e alcune altre aree prevalentemente insulari. Test and Go, un programma che permette l'ingresso rapido nel paese con un test Covid19, è anche attualmente sospeso, limitando l'accesso ai turisti in generale in Thailandia.

Le uniche opzioni in gioco in questo momento per i turisti stranieri per entrare in Thailandia sono sandbox sulle isole di cui sopra o quarantena rigorosa in hotel per sette a dieci giorni a seconda dello stato di vaccinazione.

A sua volta, questo danneggia Pattaya, che dipende fortemente dal turismo per la maggior parte della sua economia.

Boonanan Pattanasin, il presidente dell'Associazione degli uomini d'affari e del turismo di Pattaya, ha detto ai media TPN: "Stiamo spingendo perché Pattaya sia una 'Sandbox' come Phuket. Il municipio di Pattaya si è offerto volontario per essere un centro di comando, rintracciare i turisti e gestire i locali commerciali. La sandbox fornisce più misure di sicurezza sanitaria rispetto allo schema Test & Go con un efficace sistema di tracciamento 'SHA Manager'".

SHA, o Safety and Health Administration, è un programma di certificazione per le imprese con vari livelli diversi e severe misure sanitarie e liste di controllo.

FOTO: TV via cavo Sophon (STV)

"Molte persone potrebbero avere domande sul perché vogliamo fare un Sandbox durante questa situazione Omicron. Vogliamo andare avanti sotto attenta valutazione. Omicron e Covid-19 non stanno andando via, questo è evidente con la situazione nel mondo. Dobbiamo imparare a vivere con Covid. Tenere le frontiere per lo più chiuse non è la risposta per sistemare Covid o l'economia". Ha dichiarato Boonanan.

"Negli ultimi tre mesi, solo 30.000 turisti hanno visitato Pattaya e Chonburi tramite Test & Go e 300 turisti hanno visitato giovedì (13 gennaio). Questi turisti erano stati approvati prima dell'attuale sospensione di Test and Go. Anche se i numeri non sembrano molto, questo stava migliorando settimanalmente fino a quando Test and Go è stato sospeso e molte imprese stavano beneficiando di avere più turisti. Dobbiamo continuare a muoverci per aumentare il turismo e l'economia". Ha aggiunto Boonanan.

Boonanan ha anche notato che molti proprietari di imprese e turisti erano scontenti delle misure rigorose intorno ai ristoranti e ai luoghi di intrattenimento, in particolare l'orario limite delle 9 di sera per i luoghi che servono alcolici. Ha notato che l'associazione stava esortando le imprese a rispettare le misure nella speranza che la situazione del Covid19 migliorasse e che le restrizioni impopolari come i tempi di chiusura anticipata e il test Covid19 richiesto per i clienti dei locali che servono alcolici fossero alleggeriti.

TPN media nota che per diventare un sandbox avrebbe bisogno dell'approvazione del Center for Covid-19 Situation Administration, o CCSA, a Bangkok, che controlla le misure covid a livello centrale. Ci si aspetta che si incontrino la prossima settimana per discutere l'attuale situazione del Covid19 in Thailandia, ma non ci sono stati accenni al fatto che l'espansione dei sandbox a Pattaya sia all'ordine del giorno.

Come riferimento a questo articolo:

Stiamo anche lavorando con i funzionari sanitari di Pattaya e Chonburi per trovare fino a 8.000 letti disponibili in ospedali, hotel e vari tipi di centri di quarantena.

Il presidente dell'associazione degli hotel di Pattaya discute le quarantene di Covid-19, le camere disponibili, e chiede che ai turisti stranieri positivi al Covid sia permesso di soggiornare negli hotel

=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=–=–=–=–==-

Non dimenticate di iscrivervi alla nostra newsletter e riceverete tutte le nostre notizie in un'unica e-mail giornaliera senza spam Clicca qui! OPPURE, inserisci la tua e-mail qui sotto!

[newsletter]