Un bar karaoke di Pattaya con oltre cinquanta clienti ha fatto irruzione per aver presumibilmente infranto le regole di Covid-19 ed essere aperto oltre l'orario di chiusura delle 9 di sera

Pattaya, Thailandia

La polizia di Pattaya ha fatto irruzione in un bar karaoke ieri sera tardi per aver presumibilmente infranto le regole del Covid-19 in città.

Il locale, identificato come Jacky Karaoke e situato in Soi Chalerm Phrakiat 35 a Nongprue, è stato perquisito da una squadra della polizia di Pattaya alle 23:30 di ieri sera, 11 gennaio 2022. Il raid è stato guidato personalmente dal capo della polizia di Pattaya Kullachart Kullachai.

L'incursione è avvenuta in seguito a una soffiata anonima di un cittadino preoccupato che temeva che il locale potesse diffondere il Covid19.

All'interno del locale, gli agenti hanno trovato più di cinquanta persone, molti dei quali, secondo la polizia di Pattaya, turisti nazionali fuori città, che bevevano, ballavano e facevano festa senza maschere o distanze sociali. Secondo quanto riferito, venivano serviti alcolici e veniva suonata musica ad alto volume. La polizia ha immediatamente ordinato di accendere le luci, di spegnere la musica e di far indossare ai clienti delle maschere.

Secondo le attuali regole di Chonburi Covid-19 stabilite dal Comitato per le malattie trasmissibili di Chonburi, tutti i "ristoranti" che vendono alcolici devono smettere di servire alle 9 di sera. In effetti, la polizia ne ha chiuso la maggior parte in punto. Tecnicamente, i locali di karaoke sono legalmente chiusi e lo sono dal 10 aprile dell'anno scorso.

Un uomo identificato come manager del locale, Panya Ngamsanga, 48 anni, è stato arrestato e portato alla stazione di polizia della città di Pattaya per affrontare le accuse legali e un ulteriore colloquio. Non è stato immediatamente chiaro se i clienti siano stati arrestati, multati o abbiano affrontato qualche sanzione. La polizia ha anche dichiarato che il locale non sembrava seguire le regole che richiedono il test Covid19 con test rapido dell'antigene di tutti i clienti per entrare.

Le nuove regole severe sono in risposta a un numero crescente di casi di Covid-19 a Banglamung da Capodanno.