I funzionari di Pattaya e le forze dell'ordine danno severi avvertimenti ai "ristoranti" per assicurare che non sia permessa la vendita di alcolici dopo le 9 di sera

Pattaya -

I funzionari delle agenzie competenti hanno ispezionato diversi locali nella zona di Pattaya ieri sera per assicurarsi che non ci fossero vendite di alcolici dopo le 21:00.

La polizia e i funzionari distrettuali di Pattaya e Banglamung, guidati dal capo amministrativo di Banglamung, il signor Phonchai Sangeiad, ieri sera (9 gennaio), hanno fatto il loro ingresso in città.th) ha ispezionato diversi locali commerciali che vendono alcolici nella zona di Pattaya dopo le 21:00.

L'ispezione segue un nuovo ordine di Chonburi che è stato rilasciato ieri mattina (9 gennaio)th) intorno alle nuove misure Covid-19 annunciate per la prima volta dal Center for Covid-19 Situation Administration (CCSA) la scorsa settimana.

L'alcol deve cessare di essere servito nei ristoranti e nei ristoranti convertiti (vedi sotto) entro le 9 di sera. Un ristorante normale che non vende alcolici può rimanere aperto fino alla sua regolare ora di chiusura legale, tuttavia, se il locale vende principalmente alcolici o è un ristorante convertito (in precedenza un bar) deve chiudere alle 9 di sera. Questo include l'allontanamento di tutti i clienti dal locale.

Chonburi rilascia nuovi ordini su misure e regole di Covid-19

Molti locali commerciali su South Pattaya Road, Pattaya Third Road e Pattaya Walking Street hanno collaborato con l'ordine, secondo Phonchai.

Tuttavia alcuni locali sono stati trovati a non seguire l'ordine, specialmente nelle strade laterali. Permettevano ancora ai clienti di bere all'interno dei locali, ma spegnevano le luci e chiudevano le porte d'ingresso, cercando di ingannare le autorità. Secondo Phonchai, alcuni servivano alcolici in tazze di caffè, bicchieri di plastica o lattine di soda.

Molti thailandesi e stranieri sono stati trovati in giro per strada, come al mercato di Tree Town. Nessuna misurazione del Covid-19 è stata controllata per queste persone che, secondo Phonchai, bevevano su marciapiedi, marciapiedi, panchine pubbliche e altre aree pubbliche per cercare di evitare le regole del test rapido o di essere controllati per il Covid 19.

Phonchai ha suggerito di delimitare le aree pubbliche intorno alle zone popolari dei bar come la città degli alberi e fornire punti di accesso centrali per scoraggiare la gente a bere per strada e a riunirsi. La polizia è stata anche vista girare per le spiagge dopo le 9 di sera in alcune parti di Banglamung per fermare gruppi di persone che bevevano e socializzavano.

Phonchai ha dichiarato ai media TPN che se gli operatori commerciali non stanno seguendo le regole di Covid -19, potrebbero ordinare una chiusura totale dei locali legati all'alcol o riportare il disprezzato divieto di alcol che è stato in vigore nei ristoranti per otto mesi l'anno scorso. Finora, sono stati dati solo avvertimenti morbidi, dato che ieri sera era la prima notte delle nuove regole, ma questo cambierà presto, secondo Phonchai.

Le regole severe e controverse che richiedono ai clienti di effettuare test antigenici rapidi per entrare nei locali che servono alcolici e i tempi di chiusura anticipata sono dovuti ai casi di Omicron Covid19 in aumento nella zona di Pattaya dopo il nuovo anno e alle preoccupazioni dei funzionari della zona.

=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=–=–=–=–==-

Non dimenticate di iscrivervi alla nostra newsletter e riceverete tutte le nostre notizie in un'unica e-mail giornaliera senza spam Clicca qui! OPPURE, inserisci la tua e-mail qui sotto!

[newsletter]