I prezzi della carne di maiale di Chonburi continuano ad aumentare, clienti e venditori si lamentano, i funzionari prendono provvedimenti

Chonburi -

I prezzi della carne di maiale a Chonburi sono aumentati, come la maggior parte della Thailandia, nelle ultime settimane, e secondo i funzionari delle agenzie competenti è dovuto principalmente a una malattia dei maiali, "la peste suina africana, o ASF". 

L'ASF non può essere trasmessa dai maiali agli esseri umani, compreso il consumo di carne di maiale, e non è una minaccia per la salute umana, secondo l'Organizzazione mondiale per la salute animale.

L'ufficio del Chonburi Live Stock Office ha detto a The Pattays News all'inizio di questa settimana che più di 50.000 maiali madre sono malati di "peste suina africana": ASF". A Chonburi, ci sono circa 5.000 maiali madre sani rimasti nelle fattorie. Quindi, questo significa che non ci sono molti maialini per i mercati, causando aumenti di prezzo e carenze.

Il signor Wuttichai Korkerdkiet, 68 anni, proprietario di un famoso ristorante di maiale con tre filiali a Mueang Chonburi, ha detto ai media TPN: "Ho venduto maiale rosso con riso per più di 40 anni. I prezzi del maiale rosso sono stati aumentati a 220 baht al chilogrammo dai 120 baht del passato. Quindi, sfortunatamente, ho dovuto aumentare il prezzo del piatto di altri cinque baht, da 40 baht a 45 baht. I clienti non sono contenti, ma non ho scelta".

La signora Angkana Tuekprakled, un'altra proprietaria di un ristorante di Chonburi, ha detto ai media TPN: "Attualmente non uso maiale come ingrediente perché è troppo costoso, uso invece carne di pollo e pesce perché sono più economici. I clienti sono consapevoli che il maiale è costoso in questo momento e stanno scegliendo carne diversa senza troppe lamentele".

Nel frattempo, il direttore generale dell'Ufficio per la politica commerciale e la strategia (TPSO) Ronnarong Phoolpipat ha detto ai media TPN che l'aumento dei prezzi del carburante ha fatto salire i prezzi di altri beni di consumo come le verdure, il maiale e le uova. Il prezzo della carne di maiale è aumentato perché i proprietari hanno ridotto il loro bestiame per far fronte all'aumento delle spese, mentre i prezzi del petrolio e del riso sono aumentati per far fronte anche all'aumento dei costi.

A partire da oggi, la Thailandia ha vietato le esportazioni di maiali vivi per almeno tre mesi, come pubblicato nella Gazzetta Reale, per tentare di far scendere i prezzi della carne di maiale.

Alcune informazioni tratte da NBT WORLD

=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=–=–=–=–==-

Unisciti a noi su LINE per gli avvisi di notizie!