Chonburi ha annunciato in totale otto morti e dieci feriti nei primi sei giorni della campagna di incidenti stradali "I sette giorni di pericolo del nuovo anno".

Chonburi -

Chonburi ha annunciato in totale otto morti e dieci feriti nei primi sei giorni (29 dicembreth a gennaio Terzo) della campagna di incidenti stradali "I sette giorni di pericolo del nuovo anno" 2022.

Il Chonburi PR Office oggi (4 gennaio) ha rilasciato i dettagli sul sesto giorno (3 gennaio) della campagna sugli incidenti stradali "I sette giorni di pericolo del nuovo anno".

Ci sono stati tre incidenti a Chonburi ieri, 3 gennaio. Un incidente è avvenuto a Banglamung con un morto (donna) e un ferito. Gli altri due incidenti erano a Sattahip con due feriti.

La maggior parte degli incidenti sono stati causati dall'eccessiva velocità e dal mancato uso del casco. La maggior parte degli incidenti ha coinvolto motociclette, compresi i sidecar.

In un totale di sei giorni (dal 29 dicembre al 3 gennaio) dei Sette giorni di pericolo a Chonburi, ci sono stati in totale 14 incidenti, 8 morti e 10 feriti.

=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=–=–=–=–==-

Non dimenticate di iscrivervi alla nostra newsletter e riceverete tutte le nostre notizie in un'unica e-mail giornaliera senza spam Clicca qui! OPPURE, inserisci la tua e-mail qui sotto!

[newsletter]

Aiuta a sostenere The Pattaya News nel 2022!

Hai bisogno di Covid-19/assicurazione di viaggio per il tuo viaggio in Thailandia? Possiamo aiutarti!

Seguiteci su Facebook, Twitter, Google News, Instagram, Tiktok, Youtube, Pinterest, Lavagna a fogli mobili, o Tumblr

Unisciti a noi su LINE per gli avvisi di notizie!

Oppure, unisciti a noi su Telegram per gli avvisi di notizie!

Unisciti alla discussione nel nostro gruppo di Facebook https://www.facebook.com/groups/438849630140035/o nei commenti che seguono.

Vuoi fare pubblicità con noi o informarti sulla promozione della tua attività, evento, beneficenza o evento sportivo? Inviaci un'e-mail a [email protected]

Avete una notizia generale, un comunicato stampa, una domanda, un commento, ecc. Non siamo interessati alle proposte SEO. Inviaci una mail a [email protected]