Un locale di intrattenimento a Banglamung ha fatto irruzione questa mattina per la presunta vendita illegale di bevande alcoliche, violando le regole di Covid-19

Banglamung -

Un locale d'intrattenimento nel distretto di Banglamung è stato perquisito da funzionari nelle prime ore di questa mattina, 28 novembre, per aver presumibilmente venduto illegalmente bevande alcoliche e aver violato la legge sul controllo delle malattie trasmissibili di Chonburi.

Gli agenti di polizia della stazione di polizia della città di Pattaya sono arrivati al 'Babylon Pattaya' situato a Sai 3 del centro di Pattaya nel sottodistretto di Nong Prue all'1:00 del mattino per un'ispezione dopo aver ricevuto lamentele telefoniche da un cittadino preoccupato che c'erano vendite illegali di bevande alcoliche nel locale che violavano il Chonburi Communicable Disease Control Act. Il cittadino interessato era preoccupato per la diffusione del Covid-19 in questo locale. TPN nota, tuttavia, che all'inizio della serata migliaia di persone erano presenti sulla spiaggia vicina per il festival dei fuochi d'artificio di Pattaya, ma sembra che questo particolare cittadino preoccupato non fosse così interessato a questo evento. Inoltre, il locale stava presumibilmente violando diverse altre regole in vigore, comprese quelle che vietano l'apertura di locali notturni e di intrattenimento, gli orari di funzionamento attuali e le regole di allontanamento sociale.

All'arrivo, i clienti sono stati presumibilmente visti mangiare cibo e bere alcolici prima di tentare di fuggire in preda al panico non appena hanno visto gli agenti. La polizia ha circondato la zona e ha iniziato un'indagine e ha scoperto che le bevande alcoliche erano contenute in bottiglie di plastica e gli scontrini erano scritti come 'succo di frutta' invece della bevanda alcolica per tentare di ingannare gli agenti, che hanno dichiarato che questo ovvio tentativo non ha funzionato.

Inizialmente, Pol. Col. Methawit Praditphon, sovrintendente della polizia della città di Pattaya, ha trattenuto un presunto direttore del negozio, il cui nome non è stato immediatamente comunicato, per ulteriori procedimenti legali. Non è stato detto specificamente dalla polizia se qualche cliente è stato multato o arrestato durante il raid.

Un divieto di vendita di alcolici nei ristoranti e la chiusura di bar e locali notturni è in vigore a Pattaya dal 10 aprile di quest'annoIl divieto è in vigore da quasi otto mesi, e le autorità hanno dichiarato che la revoca della regola è improbabile almeno fino alla metà di gennaio del prossimo anno. Il divieto ha portato a diffuse petizioni e suppliche da parte dei proprietari di imprese per la revoca del divieto e decine di discussioni e thread sui social media, sia tailandesi che inglesi.

-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=–=–=–=–==-

Hai bisogno di un'assicurazione Covid-19 per il tuo prossimo viaggio in Thailandia? Clicca qui.

Seguiteci su Facebook

Unisciti a noi su LINE per gli avvisi di notizie!