Il leader della protesta filodemocratica tailandese Panusaya "Rung" si è visto negare nuovamente la cauzione per le accuse relative alla manifestazione notturna a favore della democrazia nel settembre dello scorso anno

Bangkok -

La Corte penale thailandese oggi, 22 novembre, ha revocato la cauzione per il leader della protesta Panusaya "Rung" Sithijirawattanakul, attualmente detenuto, per le accuse relative a una manifestazione notturna pro-democrazia del 19-20 settembre 2020.

Rung, che ora è detenuto per accuse di diffamazione reale per aver indossato un top ritagliato durante una protesta simbolica in un centro commerciale lo scorso dicembre, è stato portato alla Corte penale di Bangkok questo pomeriggio per la sentenza del tribunale.

Anche gli altri due imputati, Panupong "Mike" Jadnok e Chai-amorn "Ammy" Kaewwiboonpan, accusati di accuse simili, si sono uniti all'udienza. Tuttavia, Mike, che è anche lui detenuto nella prigione provinciale, ha partecipato all'udienza attraverso una video conferenza.

I dirigenti della Corte penale hanno finalizzato il verdetto di revoca della cauzione per Rung, affermando che l'imputato aveva precedentemente agito in modo simile in molti casi e ha anche riferito di aver incoraggiato i manifestanti pro-democrazia a indossare abiti neri il 28 luglio 2021, il che è stato considerato un atto vergognoso verso la massima istituzione e una violazione delle condizioni per il rilascio temporaneo.

Tuttavia, sia ad Ammy che a Mike è stata concessa la cauzione, ragionando la Corte sul fatto che non si sono impegnati in comportamenti simili durante il raduno. Ammy ha l'obbligo di indossare un braccialetto di localizzazione EM in ogni momento e di rimanere a casa dalle 16:00 alle 5:00 del mattino. Anche Mike dovrà affrontare le stesse condizioni una volta rilasciato, sebbene stia affrontando anche altre accuse.

-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=–=–=–=–==-

Hai bisogno di un'assicurazione Covid-19 per il tuo prossimo viaggio in Thailandia? Clicca qui.

Seguiteci su Facebook

Unisciti a noi su LINE per gli avvisi di notizie!

Avviso su Facebook per l'UE! Devi effettuare il login per visualizzare e pubblicare i commenti su FB!