Una donna ubriaca alla guida di una berlina cerca di scappare dopo essersi schiantata contro una moto al semaforo di Pattaya durante il coprifuoco

Pattaya -

Una donna ubriaca alla guida di una berlina avrebbe tentato di fuggire dopo essersi scontrata con una moto ad un semaforo di Pattaya giovedì sera (14 ottobre) durante il coprifuoco obbligatorio di Covid-19 dalle 22 alle 4 del mattino.

La polizia della città di Pattaya è stata avvisata dell'incidente intorno a mezzanotte all'entrata di Sukhumvit-Pattaya Road a Nongprue.

I soccorritori e il team di The Pattaya News sono arrivati sulla scena per trovare una moto nera danneggiata sulla strada.

Nelle vicinanze, la polizia di Pattaya ha trovato due giovani feriti che giacevano sulla strada: un guidatore di 17 anni (nome non divulgato perché minorenne) e il suo passeggero, la signora Tassika Wangsuk, 20 anni. Entrambi avevano riportato varie ferite e sono stati portati d'urgenza in una struttura medica locale per ricevere assistenza. Prima di andare all'ospedale, le vittime hanno descritto una donna alla guida di una berlina che li ha colpiti e si è allontanata velocemente dopo essere scesa brevemente dal suo veicolo, aver visto le vittime ferite e aver deciso di fuggire.

Sfortunatamente per l'autista, la targa della sua auto è stata trovata sulla strada, essendosi staccata durante l'incidente.

Sfortunatamente per l'autista, dei buoni samaritani l'hanno seguita e hanno bloccato il suo tentativo di fuggire con i loro veicoli non lontano dalla scena. È stata portata alla stazione di polizia della città di Pattaya. Non ha accettato di dare il suo nome alla polizia o ai giornalisti ed è stata descritta come "non cooperativa" dalla polizia, negando tutte le accuse al momento dell'incidente. È stata descritta come una donna tailandese di circa 25-30 anni.

La polizia di Pattaya alla fine ha convinto la donna a fare un test dell'alcool, che ha rivelato che era circa tre volte sopra il limite legale, secondo le forze dell'ordine, a 0,15. Il limite legale in Thailandia è di 0,05 per chi ha la patente da più di cinque anni o di 0,02 per chi ha la patente da meno di cinque anni.

La donna avrebbe anche detto alla polizia che stava tornando a casa dopo aver bevuto in un ristorante nelle vicinanze. La polizia di Pattaya ha dichiarato di voler indagare anche su questa accusa, dato che attualmente a tutti i ristoranti è legalmente vietata la vendita di alcolici a causa delle norme relative al Covid-19. La donna sta affrontando diverse accuse relative all'incidente, tra cui omissione di soccorso e guida in stato di ebbrezza. Potrebbe anche essere accusata di aver violato il decreto di emergenza per prevenire il Covid-19 per essere uscita durante il coprifuoco senza un permesso legale.

Non era chiaro se le due vittime dell'incidente avessero il permesso di essere fuori durante il coprifuoco e la polizia di Pattaya ha dichiarato che avrebbe indagato su questo.

=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=–=–=–=–==-

Non dimenticate di iscrivervi alla nostra newsletter e riceverete tutte le nostre notizie in un'unica e-mail giornaliera senza spam Clicca qui! OPPURE, inserisci la tua e-mail qui sotto!

[newsletter]

 

Avviso su Facebook per l'UE! Devi effettuare il login per visualizzare e pubblicare i commenti su FB!