Russell Crowe visita la Thailandia e racconta l'esperienza di Phuket Sandbox, scatenando l'entusiasmo su tutti i social media thailandesi

Nazionale -

La famosa star di Hollywood Russell Crowe ha visitato la Thailandia per girare un film sulla guerra del Vietnam intitolato "The Greatest Beer Run Ever", segnando quello che i funzionari della Thailandia hanno chiamato la prima grande celebrità internazionale a viaggiare nel paese e a richiedere il Phuket Sandbox durante la pandemia di Covid-19.

L'attore ha postato le sue esperienze e le sue foto mentre era in quarantena sotto la Sandbox di Phuket sul suo account Twitter l'11 ottobre, spiegando semplicemente il processo di quarantena e come funziona la Sandbox in Thailandia. TPN media nota che da quando l'attore ha pubblicato queste dichiarazioni alcune cose sono cambiate, un punto importante è che si deve solo mettere in quarantena per 7 giorni e meno test.

Russell ha anche condiviso le sue foto e i suoi selfies con icone e punti di riferimento famosi come i Tuk-Tuk, i santuari cinesi e il tempio Kanlayanamit, mentre visitava Bangkok da ieri.

Ma un tweet che ha catturato i social media thailandesi mostra una foto del famigerato unico groviglio di fili elettrici e telefonici con la didascalia "Bangkok Dreaming...", suscitando un feedback online tra gli utenti dei media locali con una fase di tendenza "Welcome to Bangkok" come opportunità per salutare l'attore e criticare la gestione del governo allo stesso tempo.

Inoltre, il film in lavorazione "The Greatest Beer Run Ever" è un prossimo film drammatico basato sul libro omonimo di Joanna Molloy e John "Chickie" Donohue, con Russell Crowe e Zac Efron e diretto da Peter Farrelly.

Nel complesso, i social media thailandesi sono stati molto positivi sulla visita dell'attore in Thailandia e su come sembrava che si divertisse sinceramente.

-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=–=–=–=–==-

Seguiteci su Facebook,

Unisciti a noi su LINE per gli avvisi di notizie!