IL BUREVESTNIK ANNICHILISCE I PADRONI DI CASA DI NAKHON RATCHASIMA E OTTIENE IL BRONZO AL CAMPIONATO ASIATICO DI CLUB MASCHILE DEL 2021

Nakhon Ratchasima, Thailandia, 15 ottobre 2021 - Burevestnik Almaty del Kazakistan ha rivendicato la medaglia di bronzo al 2021 Asian Men's Club Volleyball Championship dopo la demolizione 3-0 (25-23, 25-17, 25-21) dei padroni di casa Nakhon Ratchasima QminC VC nel terzo posto playoff al Terminal 21 Hall venerdì.

Dopo aver subito un'amara sconfitta per 2-3 contro l'Al-Arabi Sports Club del Qatar nelle semifinali del giorno precedente, il Burevestnik Almaty si è presentato con la sua splendida forma in questa partita cruciale contro il Nakhon Ratchasima, sperando di risollevare le proprie sorti in una partita di consolazione contro la squadra che aveva già battuto 3-0 nello scontro preliminare della piscina A.

I padroni di casa hanno fatto tutti i loro sforzi per vincere questa partita per vendicarsi della loro precedente sconfitta, ma il Burevestnik Almaty è rimasto offensivamente forte con giocatori del calibro del potente battitore Sergey Rezanov, alto 196 cm, e del veterano Vitaliy Vorivodin, mentre la squadra thailandese è stata rafforzata da Thanat Bamrungpakdee, dal duro attaccante Wanchai Tabwises e dal mancino Amorntep Konhan.

 

Entrambe le parti hanno avuto un inizio elettrizzante per lottare per un passo avanti. Thanat e Wanchai hanno prodotto solidi blocchi per aiutare Nakhon Ratchasima a prendere il vantaggio fino al 17-15, ma dopo di che, i kazaki hanno ruggito indietro con attacchi e potenti servizi in salto per vincere il combattuto set 25-23.

 

Il secondo set si è rivelato essere un traffico a senso unico quando Mikhail Ustinov ha mostrato la sua buona abilità nel penetrare la difesa thailandese con i suoi spettacolari attacchi per il vantaggio dominante della squadra 22-12. Dopo di che, i forti visitatori hanno fatto un breve lavoro con i rivali più piccoli per vincere la battaglia sbilenca 25-17.

 

Nakhon Ratchasima ha ancora giocato con freddezza sotto pressione nel terzo set, ma i kazaki fiduciosi hanno giocato con più consistenza per prendere uno stretto vantaggio di 21-18 prima di allungarlo a 24-19, per gentile concessione delle loro tattiche eccezionali, compresi i terribili servizi in salto e i fragorosi attacchi incrociati di Sergey e gli efficienti blocchi di Vladimir Prokofyev e Vorivodin. Burevestnik Almaty ha conquistato il set 25-21, la partita e la medaglia di bronzo.

 

Sergey Rezanov ha guidato Burevestnik Almaty con 17 punti tra cui 10 uccisioni e 5 blocchi, mentre Wanchai Tabwises è stato l'unico giocatore thailandese a segnare in doppia cifra con 11 punti per Nakhon Ratchasima, tutti dagli attacchi.

Avviso su Facebook per l'UE! Devi effettuare il login per visualizzare e pubblicare i commenti su FB!