Il dilettante Ramil supera Pannarai nel 5° spareggio per vincere il 3° titolo Thailandia Mixed

Cha-Am-

Il dilettante Ramil Saelim supera Pannarai Meesom-us nel quinto spareggio per vincere la terza tappa del Bt3 milioni del Thailand Mixed ospitato da TrustGolf al Lake View Resort and Golf Club a Cha-Am domenica.

Il ragazzo di 16 anni di Phitsanulok e la ragazza di 17 anni di Chonburi erano testa a testa mentre dominavano il tabellone dei leader con 13 under-par-275 dopo 72 buche regolamentari. Entrambi sono stati estesi a quattro buche extra, ma nessuno dei due è stato in grado di sparare un punteggio per guadagnare il sopravvento.

È stato fino al quinto duello del 18th buca che la Signora della Fortuna ha finalmente scelto il vincitore. Il putt par da cinque piedi di Pannarai si è arricciato intorno alla buca, ma non è mai affondato. Il giovane Ramil ha poi mandato a casa un putt par da due piedi per sigillare la vittoria - la sua migliore vittoria fino ad oggi.

"Sono così orgoglioso di me stesso per colpire 13 sotto. Mi sono allenato duramente per questa partita e sono felice che sia stato ripagato", ha detto Ramil che ha firmato con un finale di 67.

Infatti, Ramil ha appena vinto l'evento TrustGolf Amateur Qualifier in questo stesso campo la settimana scorsa, il che gli ha fatto guadagnare un posto in questo evento pro. Ramil è anche il prodotto del quattro volte vincitore dell'Asian Tour Chapchai Nirat, il cui bogey finale gli è costato la possibilità dello spareggio con il suo protetto.

"Ero così eccitato ogni volta che andavamo allo spareggio. Ogni colpo che facevo contava davvero. Ho colpito bene il ferro e questo mi ha aiutato molto", ha detto il promettente ragazzo. "Devo anche ringraziare il pro-Chapchai per avermi insegnato il gioco corto e il pro Tony Bulsombath per le sue tecniche", ha aggiunto Ramil, il primo dilettante a vincere nel TrustGolf Tour.

Tuttavia, a causa del suo status di dilettante, Ramil non ha diritto all'assegno del vincitore di Bt450.000 che è caduto automaticamente nelle mani di Pannarai. Quest'ultimo era un po' sopraffatto dopo aver perso l'incontro ravvicinato.

"Tutto sommato, è stato oltre le mie aspettative. Non mi aspettavo di raggiungere la testa della classifica o di andare allo spareggio perché ero così esausto di giocare eventi consecutivi. Tuttavia, ho già dato il massimo là fuori", ha detto Pannara che ha finito con un 66.

"Ma mi sento più positivo dopo questo evento. Sento meno pressione e ho una nuova mentalità. Mi piace competere e cercherò di applicare ciò che ho imparato da questa settimana nel mio prossimo evento", ha aggiunto.

Chapchai, co-vincitore del precedente evento Thailandia Mixed in aprile, ha subito un bogey finale che lo ha privato della possibilità di spareggio. L'ex star dell'Asian Tour, dopo un round inconsistente, si è accontentato di un 72 e un totale di 12 under-par-276 per il terzo posto insieme alla 17enne Chanaettee Wannasaen e al membro della Thai LPGA Chommapat Pongthanarak.

Mentre Ramil ha vinto anche la categoria di miglior dilettante maschile, il trofeo di miglior dilettante femminile è andato a Eila Galitsky di Chiang Mai dopo che ha sparato un totale di 286 per 28 parith posto accanto a Pannapa Polnamin.

 La quarta tappa del TrustGolf Tour tornerà il mese prossimo al Black Mountain Golf Club di Hua Hin dal 16 al 19 novembre.

Il Thailandia Mixed ospitato da TrustGolf è supportato dalla Sports Authority of Thailand, dal National Sports Development Fund, dal Tourism Authority of Thailand, da Bangkok Bank, B.Grimm Company, Bond Holdings, AISPLAY, Bridgestone, Trust Pharmacy, Trust Live Streaming, e dal Center for Covid-19 Situation Administration.

I fan possono collegarsi a AISPLAY APP per un riassunto del 3° Thailandia Mixed ospitato da TrustGolf.

Avviso su Facebook per l'UE! Devi effettuare il login per visualizzare e pubblicare i commenti su FB!