36enne thailandese muore dopo essersi schiantato contro un palo della luce a Chonburi durante il coprifuoco

Chonburi -

Un autista di 36 anni è stato dichiarato morto sulla scena dopo che si è schiantato contro un palo della luce a Mueang Chonburi durante il coprifuoco questa mattina (8 ottobre)th).

La polizia di Mueang Chonburi è stata informata dell'incidente dopo la mezzanotte in Soi Tong Kung - Na Kuean nel sottodistretto Na Pa.

I soccorritori sono arrivati sulla scena e hanno trovato il corpo del signor Passakorn, 36 anni. Il suo cognome non è stato dato dalle forze dell'ordine. Ha subito gravi ferite alla testa e non indossava il casco.

Sulla strada, le squadre di primo intervento hanno trovato una moto danneggiata vicino a un palo elettrico leggermente danneggiato. Nessun testimone è stato trovato sulla scena.

FOTO: Squadra di soccorso di Nong Maidang

Gli amici e i parenti di Passakorn che sono poi arrivati sulla scena credono che ci devono essere altri veicoli coinvolti che hanno portato all'incidente. Tuttavia, non hanno fornito prove solide intorno a queste convinzioni. Non hanno spiegato perché Passakorn fosse uscito durante il coprifuoco obbligatorio Covid-19 durante la notte o se avesse un permesso per farlo.

La polizia sta continuando le indagini per trovare l'esatta causa dell'incidente.

=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=–=–=–=–==-

Non dimenticate di iscrivervi alla nostra newsletter e riceverete tutte le nostre notizie in un'unica e-mail giornaliera senza spam Clicca qui! OPPURE, inserisci la tua e-mail qui sotto!

[newsletter]