Chanthaburi rilascia l'ordine per nessuna vendita di alcolici da nessuna parte

Chanthaburi –

Come pubblicato per la prima volta sui nostri canali social questo pomeriggio, Chanthaburi ha vietato tutte le vendite di alcolici.

Il governatore di Chanthaburi ha dichiarato che questo, secondo lui, aiuterà a fermare il Covid-19 limitando le feste e le riunioni intorno all'alcol. Chanthaburi è una provincia orientale della Thailandia, situata all'incirca a sud e ad est di Chonburi.

Il governatore di Chanthaburi, Sutee Thongyam, ha emesso un ordine ieri (6 ottobre) che vieta tutte le vendite di alcolici ovunque nella provincia, compresi i centri commerciali, i negozi di alimentari locali, i minimarket e i ristoranti. I bar sono stati chiusi a livello nazionale, tecnicamente, da aprile. Questo ordine, tuttavia, interrompe tutte le vendite di alcol nel periodo.

L'ordinanza afferma che Chanthaburi ha continuato a segnalare nuovi casi di Covid-19, con 450 nuovi casi solo oggi, 7 ottobre, e non ha mostrato segni di diminuzione.

Molti casi confermati di Covid-19, secondo il Governatore, sono stati trovati in gruppi che erano a feste, tradizioni locali, buffet e cerimonie con alcol coinvolti.

Secondo il Governatore, il consumo di alcol, in particolare le persone che lo usano come opportunità sociale per riunirsi e fare festa, sta portando a grappoli di infezione ed è difficile da controllare. Ciò ha influito sulla salute pubblica della provincia e sull'economia della comunità fintanto che il numero di casi confermati non è in diminuzione. Il Governatore ha aggiunto che molte persone hanno abbassato la guardia e stanno organizzando feste ed eventi privati ​​da quando i luoghi di intrattenimento sono stati chiusi per sei mesi.

L'ordinanza entra in vigore dal 7 ottobre al 31 ottobre 2021. Le sanzioni sono rigide con la possibilità di ingenti multe e possibili pene detentive ai sensi della legge sulle malattie trasmissibili e del decreto di emergenza per controllare il Covid-19.

I media di TPN rilevano che la reazione online all'ordine è stata quasi del 100% universalmente negativa. Molti "netizen" si sono chiesti perché mercati, fabbriche e luoghi simili potrebbero avere centinaia o addirittura migliaia di persone che si mescolano e interagiscono, ma quell'applicazione si concentrava continuamente sull'alcol.

L'ordine è in tailandese di seguito.

 

=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=–=–=–=–==-

 

 

Goong Nang è un traduttore di notizie che ha lavorato professionalmente per diverse testate giornalistiche in Thailandia per molti anni e ha lavorato con The Pattaya News per più di tre anni. È specializzato principalmente in notizie locali per Phuket, Pattaya e anche notizie nazionali, con enfasi sulla traduzione dal tailandese all'inglese e lavorando come intermediario tra giornalisti e scrittori di lingua inglese. Originario di Nakhon Si Thammarat, ma vive a Phuket e Krabi tranne quando fa il pendolare tra i tre.