Risultati del Reader Talkback: Cosa ne pensi del piano attuale di riaprire Pattaya ai turisti stranieri vaccinati a novembre?

Quella che segue è la nostra esclusiva caratteristica settimanale in cui chiediamo ai nostri lettori una domanda di attualità e poi vi diamo una settimana per rispondere sui nostri vari canali, compilando una gamma diversificata di risposte e opinioni da presentare a voi, i nostri stimati lettori. Ecco i risultati della nostra ultima domanda...

La settimana scorsa vi abbiamo chiesto quanto segue:

Cosa ne pensi del piano attuale di riaprire Pattaya ai turisti stranieri vaccinati a novembre?

Il contesto della proposta era il seguente:

Questa è una domanda abbastanza aperta di proposito e vogliamo che sia così per permettere alle persone di esprimere i loro pensieri e opinioni sulla proposta. Se non conosci la proposta, puoi leggere di più su di essa cliccando qui: Tieni presente che potrebbe cambiare e non è "fissato nella pietra", come molte cose in Thailandia.

Ecco quello che voi, i nostri lettori, avete avuto da dire come i nostri redattori hanno selezionato alcune delle risposte più diverse per evidenziare diversi punti di vista. Abbiamo avuto centinaia di commenti su questo argomento, uno dei nostri più popolari di recente. Ovviamente, we non può pubblicare l'opinione di tutti qui così selezionato una varietà delle opinioni più diverse. Come sempre, le opinioni e le dichiarazioni qui sotto sono del lettore e possono non riflettere quelle dei media TPN. Ci sono state piccole modifiche solo per l'ortografia e la grammatica:

-=–=-=-=-=-=-

Ian B-Io penso che le scuole siano più di una priorità.... occuparsi prima del proprio (Abbiamo avuto più commenti che affermavano che le scuole dovrebbero essere la priorità prima del turismo-Editore)

-=-===-=-=-=

Martin P- Qual è lo scopo? Pattaya è conosciuta in tutto il mondo per la sua vita notturna. Se si tengono così stretti non vedo molte persone che vengono. Guarda il numero di turisti che sono andati a Phuket o Koh Samui.

=-=-=-=-=-=-=-

James B - Sarebbe bello se (bar e vita notturna) fossero aperti solo per le persone che vivono qui. Se ci vogliono i turisti per aprire la nostra città di cui non possiamo ancora godere, allora portateli pure.

-=-=-=-===-=-

John B-Felice per la povera gente che ha bisogno di affari anche se non sarò un soggetto di prova in un esperimento e ho zero fiducia nel governo thailandese. Mi limiterò a sedermi e a guardare con un occhio attento sperando che le mie paure non siano vere, eliminare la stupida assicurazione C.o.E. e ripristinare il visto turistico e il visto di 30 giorni Esenti tutti anche se tenerlo a 45 e in dicembre o gennaio Pattaya fiorirà se non seguono la narrativa britannica di dettare la politica sul numero di casi

-=-=-=-==-=-

George S-Troppo poco, troppo tardi. Il declino dei casi di Covid era ed è del tutto prevedibile. Perché aspettare ancora? Annunciate ora l'apertura completa per il 1° novembre e lasciate che le imprese, le compagnie aeree, gli alberghi, ecc. si preparino. E aprire subito le cose a livello locale.

-=-=-=-=-=-=-
Georgia L-aprire tutto (usando maschere e tutto il resto, naturalmente). Ogni governo che ha fatto/non ha aiutato il popolo, non può vietare alla gente di lavorare. La gente morirà di fame prima di morire di covidi. La gente ha famiglie da sfamare.
-=-=-=-=-=–=
Dr. N-It è fantastico. Dovrebbero lasciare chiuso per sempre tutto ciò che riguarda il demone dei bar, della vita notturna e del divertimento. È peccaminoso e attira turismo e turisti di scarsa qualità. Lasciarlo chiuso, formare il pubblico per altre occupazioni e ruoli, e chiudere per sempre l'industria del sesso e dell'alcol, concentrandosi su persone positive, buone e sane che vengono per spiagge, templi e attrazioni per famiglie.
-=-=-==-=-=-=
Andrew W: è un piccolo passo nella giusta direzione. Non molti lo useranno mentre la Thailandia ha ancora così tante restrizioni. Maschere obbligatorie ovunque fuori, nessuna possibilità di una birra dissetante in un bar sulla spiaggia o con un pasto, assicurazione extra costosa, test PCR costosi, (probabilmente) costosi hotel registrati. Non è ancora un luogo di vacanza, ma buono per quelli che hanno bisogno di tornare dai loro partner/famiglie thailandesi.
-=-=-=-=-=-=-=-
Matt M - È un insulto a coloro che hanno investito in proprietà lì.
-=-=-=-=-=-==-=
Guy H-Cattiva idea! Troppo presto! Serve un tasso di vaccinazione di almeno 70%.
-=-=-=-=-=-=-=-=
Mike S-

Il meglio che si può dire è che le restrizioni e i requisiti cambiano quasi ogni due settimane. Ora è una città fantasma senza alcuna informazione dettagliata su quando torneranno alcolici, bar e vita notturna.
Se sei positivo al Covid, sono necessari 14 giorni di quarantena. Questo da solo potrebbe avere un impatto enorme sul tuo viaggio di ritorno.
Finché non saranno tolte tutte le restrizioni, compreso il coprifuoco e le frontiere aperte, suggerirei di fare piani di viaggio più vicini al suo paese d'origine per un minimo di 1 anno.
-=-=-=-=—=-=-=-
Fraser H - E vengono per quello che niente bar o vita notturna coprifuoco 10 pm niente alcool Governo thailandese e CCSA, non un indizio!!! (Abbiamo avuto decine di commenti e lettere che si lamentavano specificamente per la vita notturna, bar e intrattenimento potenzialmente rimanere chiuso, che sembra essere un fattore importante per molti lettori-Editore)
–=-=-=-=-=-=-=-
John H-

Penso che sia un buon passo avanti.
Ma penso che avrà un successo limitato.
1: Se sei risultato positivo 14 giorni in ospedale
2: Bar e vendita di alcolici sono vietati
3: Coprifuoco dalle 22 alle 4 del mattino
Credo che se si togliessero queste 3 cose molte persone verrebbero.
Penso che molte persone possano vivere con COE, 2 test e 7 giorni in un hotel SHA+.
La prossima cosa che dovrebbero considerare è eliminare il COE e abbassare il test a 1.
Ma i bar e l'alcol saranno una grande cosa se questi sono tornati, credo che da 3 a 4 volte più persone voleranno qui.
Personalmente, arriverò in aereo se i bar sono aperti, perché mi rifiuto di venire a sedermi nel mio hotel e non poter uscire perché tutto è chiuso.
-==-=-=-=-=—=-=-=-
Richard J-è solo un'altra sciocchezza, nessuno paga bei soldi per andare in vacanza per essere limitato e avere i loro buchi del naso pungolati ... Prova di nuovo
-=-=-=-=-=-=—=-=–=-
Steve S-Pointless senza bar aperti e senza vita notturna (che è ciò per cui Pattaya è famosa) che verrà solo a sistemare il tutto e pronto ad aprire completamente. Poi coinvolgici su di esso.... una perdita di tempo proprio ora...
-=-=-==-=-=-=-=
Stephen S-So, posso andare ovunque entro Pattaya e Jomtien ma devo prenotare un hotel SHA+ per 7 notti e fare due test. Avrebbe più senso per coloro che hanno casa a Pattaya, avere solo il check-in per i test. Devo effettivamente dormire nell'hotel SHA+ o posso semplicemente pagare e dormire nel mio appartamento?
=-=-=-=-=-=-=-=–
Mike B-

Penso che qualsiasi restrizione o requisito per i test o per specifici soggiorni in hotel limiterà significativamente il successo della riapertura. Aggiungete la politica di "imprigionare" coloro che risultano positivi al test o che sono considerati contatti di quelli che lo fanno, e questo ucciderà il programma. Un altro ostacolo è non aprire completamente ma continuare a pensare che i turisti non vogliono bar e vita notturna quando sono in vacanza!
Finché il governo non accetta che i visitatori stranieri vaccinati non sono un rischio e li lascia entrare liberamente, dovrebbe abbandonare qualsiasi tentativo di apertura. Non stanno imparando dall'esperimento di Phuket dove è chiaro che i turisti stranieri non sono un rischio, è la popolazione locale che lo è.
-=-=-=-=-=-=-=-=-=
Jamie-Hi Adam/TPN team,

Normalmente andavo in Thailandia due volte all'anno per 2 o 3 settimane. Ora non ci vado più da un paio d'anni.

Di solito resto qualche giorno a Bangkok e poi principalmente a Pattaya. Mi piace fare un po' di turismo, ma ad essere onesto, mi piacciono soprattutto i bar di birra, giocare a biliardo e mangiare/bevere.

Avevo prenotato per volare a ottobre per 3 settimane, ma siccome sono del Regno Unito e la Thailandia è ancora sulla lista rossa, stavo pensando di spostare la prenotazione a novembre, ma a malincuore l'ho spostata a gennaio. La ragione principale è che è difficile sapere esattamente cosa sarà aperto in termini di bar o ristoranti che servono alcolici ecc. Capisco che la Thailandia non ha ancora così tante persone vaccinate come il Regno Unito, ma c'è qualcos'altro, è quasi una sensazione che la Thailandia non sia ancora pronta ad aprirsi. Sembra che non abbia ancora raggiunto l'atteggiamento che ha avuto il Regno Unito che il covid sarà in giro per anni/decenni e si deve solo vivere con esso. Prendete la Germania per esempio, dall'11 ottobre non faranno più nemmeno il test gratuito del covid.

In questo momento la Thailandia si sente ancora troppo reattiva, come se potessi vedere le barre che si aprono il 1 novembre, c'è un mini picco di infezioni e si chiudono di nuovo 1 settimana dopo. Potrei sbagliarmi, ma è così che ci si sente in questo momento, questo potrebbe cambiare.

Il CoE, il dover stare in un certo tipo di hotel, i test, ecc. non sono l'ideale, ma non è stato questo che mi ha scoraggiato, è stata semplicemente l'incertezza di ciò che sarà effettivamente aperto e di ciò che le restrizioni possono o non possono cambiare.

-=-=-=-=-=-==-=-=-
Questo è tutto per questa settimana, come al solito, avremo un'altra domanda Reader Talkback all'inizio di questa settimana. Grazie come sempre per la vostra opinione, ci aiuta a comunicare con le autorità locali e a creare editoriali e opinioni.