I bar di Patong, i ristoranti hanno fatto irruzione per la presunta vendita di alcolici in violazione delle misure di Phuket Covid-19, la polizia giura un'ulteriore applicazione

Patong, Phuket -

La polizia di Patong ha fatto irruzione nei bar e in un ristorante di Patong ieri sera 21 settembrest, 2021, presumibilmente trovando sia cittadini stranieri che thailandesi a bere alcolici che la polizia di Patong ha detto che ha violato l'ordine di controllo delle malattie di Phuket per controllare la diffusione del Covid -19.

Il raid ha seguito la polizia che ha dichiarato di aver ricevuto lamentele da cittadini preoccupati che stranieri e thailandesi si riunivano "segretamente" e bevevano alcolici in bar e ristoranti di Patong. La polizia di Patong ha anche detto di aver visto molti post sui social media su bar e ristoranti aperti e che servono alcolici, il che è contro gli ordini nazionali del Center for Covid-19 Situation Administration, o CCSA. La polizia di Patong ha affermato di non avere idea che ciò stesse avvenendo fino a quando non sono stati informati dal pubblico e hanno visto i post sui social media.

In realtà, secondo i media locali di Phuket e molti post sui social media dei turisti di Sandbox, molti bar sono stati aperti "non ufficialmente" in tutta l'isola e i ristoranti hanno servito alcolici in tazze da caffè o da tè per un bel po' di tempo senza una rigorosa applicazione. I media TPN non sono stati in grado di verificare in modo indipendente queste affermazioni.

I bar sono stati chiusi legalmente dalla CCSA da aprile, per quasi sei mesi, e i ristoranti attualmente non possono vendere legalmente alcolici, anche se alcune aree, come Phuket, erano state brevemente autorizzate prima che l'ordine fosse ripristinato a causa della "preoccupazione" per la diffusione del Covid-19. TPN media nota questo nonostante quasi tutti i casi di Covid-19 a Phuket siano stati rintracciati in lavoratori migranti, comunità di pescatori e comunità di zingari che non hanno avuto alcuna interazione con i turisti di Phuket né con l'industria turistica Sandbox. Inoltre, l'isola è altamente vaccinata e tutti i turisti, sia nazionali che stranieri, devono dimostrare di essere vaccinati e superare più test di Covid-19.

La polizia provinciale di Phuket riferisce che la polizia di Patong ha fatto irruzione in 'Sweetie Bar', 'Twenty One' e 'Harrys Restaurant' a Patong. Stavano vendendo alcolici ai turisti, secondo la polizia di Patong e Phuket.

I proprietari dei bar e dei ristoranti stanno affrontando molteplici accuse di violazione degli ordini di controllo delle malattie di Phuket che vietano la vendita e il consumo di alcolici nei bar. Questo viola anche, secondo la polizia di Phuket, gli ordini nazionali che vietano l'apertura di locali di intrattenimento, indipendentemente dal fatto che vendano o meno alcolici. I ristoranti sono autorizzati ad aprire per cenare a Phuket, ma devono avere licenze adeguate per servire cibo ed essere principalmente un luogo di servizio alimentare, secondo la polizia di Phuket. La vendita di alcolici è ancora legalmente vietata nei ristoranti di Phuket.

Gli ordini impopolari sono rimasti in vigore nonostante le ripetute suppliche dei proprietari di imprese e dei funzionari del turismo di allentare le regole, affermando che non c'era alcun segno di diffusione di Covid-19 proveniente dai locali o di bere alcolici e che i turisti si aspettavano che i locali di intrattenimento fossero aperti. La CCSA è pronta a rivedere le regole all'inizio della prossima settimana, come notiamo qui. Tuttavia, si tratta solo di una discussione e di una proposta e non c'è alcuna garanzia che le regole vengano allentate né a livello nazionale né regionale.

I nomi degli arrestati non sono stati resi noti dalla polizia di Patong. Non è stato riferito se i clienti sono stati accusati, tuttavia, in precedenti incursioni dopo il divieto dei locali notturni e di intrattenimento, compresi quelli recenti come questo, I clienti hanno anche affrontato multe draconiane e persino il potenziale tempo di prigione per aver infranto gli ordini di controllo Covid-19.

La polizia di Phuket e Patong ha avvertito le imprese che intende continuare a reprimere i bar aperti illegalmente e locali che vendono alcolici contro gli attuali ordini di controllo delle malattie e le direttive della CCSA. Questo ha portato, in base a diversi turisti Sandbox che hanno parlato con i media TPN questa sera ma hanno voluto rimanere anonimi, alla chiusura diffusa di bar in tutta l'isola che erano stati aperti, secondo coloro che hanno familiarità con la situazione, per oltre un mese senza un'applicazione rigorosa per cercare di aumentare il turismo e i turisti Sandbox.

Per ora, almeno fino a quando la CCSA non rivedrà le regole fissate per l'inizio della prossima settimana, la festa sembra essere finita.

=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=–=–=–=–==-

Seguiteci su Facebook, Twitter, Google News, Instagram, Tiktok, Youtube, Pinterest, Lavagna a fogli mobili, o Tumblr

Unisciti a noi su LINE per gli avvisi di notizie!