Il primo ministro thailandese presenta cinque obiettivi per trasformare la Thailandia in una società progressista nel 21° secolo

Nazionale -

Il primo ministro Prayut Chan-O'Cha questa mattina, 22 settembre, ha svelato i piani per attirare tutti i settori a livello nazionale per trasformare il paese in una società progressiva con un'economia sostenibile.

Il primo ministro ha dichiarato cinque obiettivi principali per il lavoro del governo per trasformare il paese durante la cerimonia di apertura online di "Mission to Transform: 13 obiettivi per trasformare la Thailandia" organizzata dall'Ufficio del Consiglio nazionale per lo sviluppo economico e sociale (NESDC) questa mattina.

Gli obiettivi includono:

  1. Ristrutturare la produzione del paese per diventare un'economia basata sull'innovazione.

  2. Sviluppare la capacità dei lavoratori e la qualità della vita per raggiungere il nuovo standard mondiale e sviluppare la qualità della vita dei thailandesi per il 21° secolo.

  3. Creare una società di opportunità e uguaglianza. Il governo, secondo loro, ha tentato instancabilmente di eliminare la disuguaglianza in molte questioni, compreso il miglioramento della disuguaglianza di reddito con l'introduzione della carta statale del benessere per aiutare a sostenere le spese di vita.

  4. Creare la sostenibilità in Thailandia dando la priorità all'ambiente e all'ecosistema rispetto allo sviluppo del paese in tutti gli aspetti, compresa la capacità di far fronte al cambiamento climatico.

  5. Preparare la Thailandia ad affrontare i rischi e i cambiamenti nel nuovo contesto globale, enfatizzando lo sviluppo di infrastrutture di qualità e il sistema di gestione del governo per fornire il più completo accesso alla gente.

Il primo ministro ha sottolineato che lo sviluppo del paese deve essere applicato in modo cruciale in conformità con i cambiamenti al di fuori del paese, insieme alle condizioni dei fattori interni e il potenziale del paese in generale.

"La cosa più importante che renderà la missione un successo non è solo dal piano di sviluppo da solo, ma anche la cooperazione di tutti i settori, che è una forza motrice importante per cambiare la Thailandia", ha concluso.

-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=–=–=–=–==-

Seguiteci su Facebook,

Unisciti a noi su LINE per gli avvisi di notizie!