Clienti thailandesi e stranieri arrestati per aver presumibilmente bevuto alcol e giocato a biliardo al ristorante di Koh Samui

FOTO: Naewna

Surat Thani -

Un gruppo di clienti thailandesi e stranieri è stato arrestato in un ristorante nel sottodistretto Bo Put di Koh Samui sabato 18 settembre, dopo aver presumibilmente bevuto bevande alcoliche, giocato d'azzardo e sparato a biliardo, violando le ordinanze della provincia di Surat Thani per prevenire la diffusione del Coronavirus Covid-19.

Circa 20 clienti sono stati sorpresi a bere alcolici all'interno dei ristoranti e a giocare a biliardo all'arrivo della polizia. Gli agenti hanno poi avvicinato il proprietario del negozio per una prima ispezione.

FOTO: Naewna

La proprietaria ha presumibilmente confessato di aver venduto bevande alcoliche ai clienti e di aver nascosto le bevande mettendole in tazze da caffè di ceramica per tentare di ingannare i funzionari. È stata inizialmente accusata di aver venduto bevande alcoliche e di aver permesso ad altri di consumare alcol e giocare a biliardo all'interno del ristorante.

Tutti i clienti sono stati anche portati in una stazione di polizia locale per ulteriori interrogatori e procedimenti legali. Secondo le leggi del decreto d'emergenza, potrebbero affrontare multe salate e persino un potenziale periodo di prigione.

Legalmente, le vendite di alcolici nei ristoranti sono ancora contro un mandato del Center for Covid-19 Situation Administration, o CCSA, a livello nazionale. Tuttavia, l'applicazione di questo mandato potrebbe variare in base al luogo, nota TPN.

I bar e i locali notturni sono stati chiusi in tutta la nazione per quasi sei mesi su mandato della CCSA. I mandati e le chiusure sono stati, senza sorpresa, molto impopolari sia con gli stranieri che con i thailandesi in tutto il paese e con i proprietari di attività che continuano a supplicare i funzionari di porre fine al divieto di alcol nei ristoranti e di esaminare il divieto dell'economia notturna.

Tuttavia, in questo momento la CCSA ha mantenuto la sua posizione, per così dire, e non ha annunciato alcun piano per allentare le restrizioni in questi settori, almeno per ora. La CCSA deve rivedere i regolamenti e le misure attuali alla fine di settembre e molti imprenditori sperano che nelle aree con alti tassi di vaccinazione, basso numero di casi di Covid-19, o entrambi, le regole saranno allentate.

Questo resta da vedere e per ora, avere una bevanda alcolica con il tuo pasto o in un bar rimane contro la legge in Thailandia, tecnicamente, anche se l'applicazione può variare.

-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=–=–=–=–==-

Seguiteci su Facebook,

Unisciti a noi su LINE per gli avvisi di notizie!