I settori privati di Phuket sollecitano un maggiore rilassamento delle misure nell'ambito del progetto Sandbox per accogliere più turisti stranieri

FOTO: Thaipost

Phuket -

I rappresentanti dei settori privati commerciali locali hanno esortato il governo thailandese ad accogliere i turisti stranieri di tutti i paesi per entrare nel progetto Phuket Sandbox e permettere di bere alcolici nei ristoranti.

Il presidente della Camera di Commercio di Phuket, Thanusak Phungdet, ha dichiarato durante l'incontro con il ministro del Commercio Jurin Laksanavisit ieri, 13 settembre, che il governo dovrebbe aprire l'isola a più turisti stranieri, poiché il Ministero del Turismo e dello Sport organizzerà eventi sportivi e concorsi di bellezza sull'isola.

I media TPN notano che i suggerimenti che vengono fatti sono anche spinti per altri progetti turistici proposti, tra cui Pattaya Move On.

Thanusak ha dichiarato alla stampa: "Il governo ha ora permesso a 70 paesi con un rischio basso o medio di infezioni di entrare a Phuket. Ma molti turisti di altri paesi potrebbero voler venire a visitare gli eventi, come dall'Africa o dal Sud America, e il governo locale non ha il diritto di permetterglielo. Anche all'India è ancora vietato venire in Thailandia come turisti e ha mostrato un massiccio interesse a visitare il Regno".

"Ci sono stati 31.000 turisti che hanno visitato il Phuket Sandbox durante luglio-agosto. Solo 89 persone sono risultate positive al Covid-19 dal Phuket Sandbox, circa lo 0,29%, mostrando che i turisti stranieri vaccinati sono incredibilmente sicuri e a basso rischio. Se la Thailandia permettesse l'ingresso di turisti da ogni paese, ma usasse gli stessi principi in termini di test e precauzioni Covid-19, penso che non dovrebbe essere un problema". Ha aggiunto Thanusak.

Thanet Tantipiriyakit, presidente del Phuket Tourism Council (PTC), ha suggerito un colore speciale per codificare le aree del Phuket Sandbox e dell'Andaman Sandbox per distinguere il numero di infezioni a Phuket e in Thailandia e attirare gli stranieri a visitare l'isola. Ha anche suggerito di rendere più chiaro che le infezioni su Phuket, diverse centinaia al giorno, non provengono dai visitatori stranieri della Sandbox o anche da coloro che lavorano e operano nella Sandbox e principalmente dai lavoratori migranti non vaccinati e dai pescatori in diverse parti dell'isola.

Il presidente ha dichiarato: "Diversi codici colore dovrebbero essere introdotti e inclusi per Phuket per dimostrare che il tasso di infezione è diverso da quello della Thailandia in generale. Ora, i turisti nazionali hanno incontrato molti problemi quando volevano visitare Phuket, come l'accesso limitato, l'acquisto di assicurazioni e la restrizione di entrare nella zona con il codice rosso, ecc.

"L'alta stagione turistica si sta avvicinando e, se possibile, vorremmo introdurre nuovi codici di colore per tutte le sandbox per i benefici dell'industria del turismo".

Inoltre, le autorità locali hanno esortato i ristoranti con aria condizionata, anche negli alberghi, a poter vendere bevande alcoliche in una certa misura, così come altre campagne per stimolare il business interno, dato che Phuket è attualmente il mercato interno più importante per l'intera industria turistica del paese.

Questo arriva anche mentre i media locali di Phuket riportano una crescente frustrazione da parte dell'industria del divertimento e della vita notturna che è stata chiusa per mandato nazionale dall'aprile di quest'anno, nonostante la maggior parte del personale sia completamente vaccinato, e non è ancora permesso aprire. Questa industria ha continuato a fare pressione sul governo e sul Centro per l'amministrazione della situazione di Covid-19 per avere il permesso di aprire legalmente i loro bar, club, lounge e luoghi simili. Un suggerimento era quello di permettere l'apertura di bar che fossero all'aperto o all'aperto/fronte, come inizio.

-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=–=–=–=–==-

Seguiteci su Facebook,

Unisciti a noi su LINE per gli avvisi di notizie!