Soccorritore volontario muore dopo essersi schiantato con il suo veicolo contro un albero a Mueang Chonburi

Chonburi -

Un autista trentottenne che era un volontario di soccorso è stato dichiarato morto sulla scena dopo essersi schiantato con la sua berlina personale contro un albero a Mueang Chonburi.

La polizia di Mueang Chonburi è stata informata dell'incidente ieri (28 luglio)th) su Sukhumvit Road a Nong Maidang.

La polizia, insieme ai primi soccorritori, è arrivata sulla scena per trovare la berlina danneggiata fuori strada su un sentiero. A una distanza significativa dalla berlina danneggiata i primi soccorritori hanno trovato il corpo del signor Chockarnon Jamsritaweesap, 38 anni, che era un uomo d'affari e un volontario di soccorso nel suo tempo libero.

La sua ragazza, il cui nome non è stato dato alla stampa, ha detto alla polizia di Mueang Chonburi che il signor Chockarnon stava tornando a casa ed era a meno di un chilometro di distanza quando è avvenuto l'incidente mortale.

Un amico della vittima, il signor Patawee Chonchaiya, 28 anni, ha detto alla polizia: "Stavo guidando dietro di lui. Ho visto che ha cercato di evitare una collisione con una moto che andava nella direzione opposta, ma ha perso il controllo, schiantandosi contro un albero".

Il signor Kraiwit Koopitak, 22 anni, il motociclista descritto da Patawee, ha detto alla polizia di Mueang Chonburi: "Stavo guidando la mia moto e c'erano due auto in corsa poco prima dell'incidente. (Non la vittima e il suo amico) Li avevo appena evitati ma questo, purtroppo, ha fatto sì che la vittima cercasse di evitare di colpirmi, mandandolo contro un albero".

La polizia di Mueang Chonburi non ha ancora deciso se saranno presentate accuse contro Kraiwit e sta indagando sulla segnalazione di altri due veicoli in corsa poco prima dell'incidente. Il corpo del signor Chockarnon è stato portato in un tempio locale per il funerale finale e i riti religiosi.

FOTO: Wisarn Pu Chonburi