La pianificazione del progetto turistico "Pattaya Move On" continua nonostante il governo abbia sollevato la possibilità di rinviare il piano di riapertura per diverse province, tra cui Chonburi

Pattaya -

La pianificazione del programma turistico "Pattaya Move On" continuerà indipendentemente dalla considerazione dell'Autorità del Turismo della Thailandia (TAT) di posticipare il piano di riapertura in diverse destinazioni turistiche in ottobre, ha dichiarato oggi il presidente della Pattaya Business and Tourism Association (PBTA).

La risposta ha seguito l'annuncio del governatore del TAT Yuthasak Supasorn sabato 24 luglio, che i piani del TAT di riaprire 10 province turistiche popolari pilota, tra cui Bangkok, Chiang Mai, Prachuap Khiri Khan, Phetchaburi, Chonburi, Phuket, Surat Thani, Krabi, Phang Nga e Buriram, per accogliere i turisti stranieri entro la fine di ottobre 2021, potrebbero essere difficili da lanciare in tempo poiché il numero di infezioni giornaliere è rimasto significativamente alto, specialmente a Bangkok, Prachuap Khiri Khan, Phetchaburi e Chonburi.

TPN Media nota che questo programma NON è stato ufficialmente rinviato o cancellato, ma il governatore TAT ha detto che le quattro province elencate, a causa delle infezioni Covid-19 in corso, potrebbero dover avere i loro piani per una "riapertura" simile a Phuket o Koh Surat Thani, rinviata, forse diversi mesi. Tuttavia, è ancora troppo presto per dirlo, secondo il governatore.

Il presidente della PBTA, Boonanan Phattanasin, ha rivelato oggi che la pianificazione del progetto "Pattaya Move On" continuerà nonostante le dichiarazioni della TAT di un possibile rinvio, poiché il progetto era già in corso e in linea con la data di riapertura.

"Se la situazione migliorasse e non ci fosse un piano di sostegno immediato entro la data ufficiale di riapertura, potrebbe causare problemi e l'apertura della città dovrebbe essere rinviata comunque. Pertanto, continueremo a pianificare la riapertura di Pattaya ai turisti stranieri e nazionali, con tutti i settori di attività in funzione, il più presto possibile", ha aggiunto il presidente.

Se alla fine la città non potesse essere riaperta per un programma in stile percorso sigillato il 1° settembre, come originariamente previsto a causa dell'alto tasso di infezioni da Covid-19, il settore privato non approverebbe la riapertura dei suoi affari e l'accoglienza dei turisti. Tuttavia, la pianificazione sarebbe ancora in corso per rendere la città pronta per la riapertura nel prossimo futuro.

In poche parole, nota TPN media, il piano di base sui libri per Chonburi è essenzialmente quello di ottenere Pattaya, la terza città più visitata della Thailandia per i turisti stranieri, e la seconda se combinata con il turismo interno, in funzione. Questo verrebbe probabilmente fatto con un programma simile a quello di Koh Samui all'inizio, in cui i turisti passerebbero i primi sette giorni in un resort o in un hotel mentre sarebbero in grado di fare gite di un giorno su "percorsi sigillati" verso luoghi approvati e andare ovunque nell'hotel o nel resort. Dopo sette giorni, sarebbero stati autorizzati ad andare ovunque a Pattaya e dopo quattordici avrebbero potuto lasciare la provincia. Se questo piano avesse successo, la provincia passerebbe probabilmente a un modello "Phuket" in ottobre o novembre, in cui si potrebbe avere la libertà di vagare ovunque a Pattaya, con tracciamento, dal primo giorno dopo aver superato un test Covid-19. Tuttavia, i dettagli del piano sono ancora in fase di definizione.

Un'altra proposta è stata quella di usare Koh Larn come una sandbox per i turisti stranieri per i primi sette giorni, dando ai turisti la possibilità di andare ovunque sull'isola ma potrebbero andare a Pattaya propriamente detta solo dopo sette giorni e superando due test Covid-19. Questa è, tuttavia, solo una proposta e non è fissata nella pietra.

Boonanan ha anche commentato riguardo alle misure di chiusura del governo che dovrebbero fornire misure efficaci e rimedi ragionevoli a lungo e a breve termine per i residenti per essere in grado di sopravvivere, dato che la gente sta soffrendo da più di 2 anni senza alcun rimedio concreto da parte del governo. Ha sottolineato che Pattaya è guidata dal turismo, dall'ospitalità e dall'intrattenimento e tutti e tre i settori sono stati completamente chiusi attualmente con poco o nessun aiuto finanziario. Boonanan ha dichiarato che senza l'aiuto del governo per sostenere la massiccia industria del turismo thailandese durante l'attuale periodo di restrizione e chiusura, potrebbero soffrire un grande problema di infrastrutture alla riapertura.

Inoltre, la fornitura di vaccini per il settore turistico di Pattaya non è stata consegnata nella quantità richiesta dalle autorità. Finora, hanno ricevuto solo 70.000 dosi mentre ne avevano richieste più di 900.000, che sono insufficienti per creare potenzialmente l'immunità di gregge. Il governo thailandese ha dichiarato che questo è dovuto al fatto che la maggior parte dei vaccini sono stati inviati a Bangkok, l'epicentro dell'attuale epidemia di Covid-19, ma a Pattaya è stato continuamente detto che riceveranno presto altri vaccini. Tuttavia, secondo Boonanan, questa è stata l'affermazione da quando il settore dell'intrattenimento è stato chiuso dal governo all'inizio di aprile, e rimane la stessa quasi quattro mesi dopo, con i proprietari di imprese che vogliono disperatamente tornare al lavoro.

"Vogliamo che il governo riconosca anche l'importanza di una città turistica come Pattaya. Pattaya è stata la 19esima città più visitata al mondo nel 2019, appena prima di Covid19. Ha avuto poco meno di 10 milioni di turisti stranieri, appena dietro Phuket. Pattaya ha avuto sette milioni di turisti nazionali, anche questo un enorme motore economico. In passato, abbiamo sempre rispettato le richieste e gli ordini del governo e abbiamo collaborato molto bene. Non possiamo permettere che Pattaya perda il quarto trimestre di quest'anno e la seconda alta stagione di fila. Ma quando la domanda non è soddisfatta, dobbiamo lottare per trovare ogni modo possibile per sopravvivere", ha concluso.

Foto per gentile concessione: STVPattaya

-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=–=–=–=–==-

Non dimenticate di iscrivervi alla nostra newsletter e riceverete tutte le nostre notizie in un'unica e-mail giornaliera senza spam Clicca qui! OPPURE, inserisci la tua e-mail qui sotto!

[newsletter]

Aiuta a sostenere The Pattaya News nel 2021!

Seguiteci su Facebook, Twitter, Google News, Instagram, Tiktok, Youtube, Pinterest, Lavagna a fogli mobili, o Tumblr

Unisciti a noi su LINE per gli avvisi di notizie!

Unisciti alla discussione nel nostro gruppo di Facebook https://www.facebook.com/groups/438849630140035/o nei commenti che seguono.

Vuoi fare pubblicità con noi o informarti sulla promozione della tua attività, evento, beneficenza o evento sportivo? Inviaci un'e-mail a [email protected]

Avete una notizia generale, un comunicato stampa, una domanda, un commento, ecc. Non siamo interessati alle proposte SEO. Inviaci una mail a [email protected]