Manifestanti filodemocratici thailandesi inscenano ieri una protesta in auto per compiere simbolicamente una disobbedienza politica contro l'attuale governo

Bangkok -

I manifestanti pro-democrazia avevano partecipato ieri, 3 luglio, a una protesta di auto al Monumento alla Democrazia di Bangkok per chiedere le dimissioni di Prayut Chan-O'Cha e del suo governo.

La manifestazione è stata annunciata dall'attivista politico Sombat Bunngam-anong, alias "Bo Ko Lai Jut" (Polka Dot Editor), ed è iniziata intorno alle 17:00 nel cuore di Bangkok.

La protesta del clacson è stata adattata simbolicamente da quando gli automobilisti tendono a suonare il clacson come segnali automatici quando raggiungono i punti ciechi. È stato quindi applicato alla situazione politica della Thailandia in cui i thailandesi non riescono a vedere il futuro del proprio paese, secondo i manifestanti.

Un certo numero di auto di diversi gruppi pro-democrazia sono arrivate e hanno occupato completamente Rachadumnoen Road prima di iniziare a guidare e suonare il clacson lungo il ponte Phan Fa Lilat, l'incrocio Nang Loeng, e dirigersi verso l'incrocio Ratchaprasong in serata.

Altri veicoli sono stati visti unirsi alla parata di clacson lungo il loro cammino verso l'incrocio che hanno raggiunto intorno alle 19:00. Il suono del clacson è stato sentito per tutto il viaggio.

Nel frattempo, la polizia metropolitana di Bangkok ha avvertito che guidare in una processione che potrebbe essere vista come ostruire il traffico e causare problemi o pericolo per gli altri utenti della strada è considerato illegale per quanto riguarda la sicurezza stradale.

Tutti i partecipanti alla manifestazione e i loro veicoli sarebbero stati presumibilmente accusati di un reato ai sensi della sezione 43 (8) della legge sul traffico terrestre. Gli ufficiali inquirenti avevano il diritto di proporre al tribunale la confisca dei veicoli. Sono stati registrati con registrazioni video e audio da telecamere di sorveglianza del traffico installate in vari luoghi, soprattutto intorno al Monumento alla Democrazia.

Alcuni manifestanti avevano inscenato proteste con il clacson in diverse aree intorno a Bangkok prima di unirsi al gruppo principale che ha pianificato di spostarsi da Ratchaprasong e continuare la protesta al Monumento alla Vittoria intorno alle 19:40.

La protesta è stata annullata intorno alle 19:47. tramite l'applicazione Telegram. Circa 50 auto di gruppi pro-democrazia si stavano dirigendo verso la Government House per inscenare la protesta. La situazione generale è rimasta pacifica e sorvegliata dagli agenti di polizia.

Foto per gentile concessione: iLaw

=-=-=-=-==-

-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=–=–=–=–==-

Non dimenticate di iscrivervi alla nostra newsletter e riceverete tutte le nostre notizie in un'unica e-mail giornaliera senza spam Clicca qui!

Aiuta a sostenere The Pattaya News nel 2021!

Seguiteci su Facebook, Twitter, Google News, Instagram, Tiktok, Youtube, Pinterest, Lavagna a fogli mobili, Parler, o Tumblr

Unisciti a noi su LINE per gli avvisi di notizie!

Unisciti alla discussione nel nostro gruppo di Facebook https://www.facebook.com/groups/438849630140035/o nei commenti che seguono.

Vuoi fare pubblicità con noi o informarti sulla promozione della tua attività, evento, beneficenza o evento sportivo? Inviaci un'e-mail a [email protected]

Avete una notizia generale, un comunicato stampa, una domanda, un commento, ecc. Non siamo interessati alle proposte SEO. Inviaci una mail a [email protected]

Invio
Recensione dell'utente
0 (0 voti)