Il gabinetto thailandese approva ufficialmente il Phuket Sandbox e tre isole nel Surat Thani per riaprire ai turisti stranieri vaccinati a partire dal mese prossimo

Nazionale -

Il gabinetto thailandese questo pomeriggio, 22 giugno, ha approvato ufficialmente la proposta del Center for Covid-19 Situation Administration di riaprire Phuket il 1° luglio con il progetto "Phuket Sandbox" e tre isole di Surat Thani, tra cui Koh Samui, Koh Pha Ngan e Koh Tao, il 15 luglio.

Il portavoce del governo Anucha Burapachaisri ha detto dopo la riunione del comitato di gabinetto che prima della riapertura, il centro provinciale di controllo della riapertura di Phuket sarebbe stato istituito anche per monitorare gli arrivi e le partenze di tutti i turisti stranieri vaccinati sull'isola.

Nell'ambito del "Phuket Sandbox", i viaggiatori stranieri completamente vaccinati provenienti da paesi a basso-medio rischio sono invitati a visitare l'isola senza quarantena. All'arrivo, devono presentare un certificato di vaccinazione Covid-19, un test RT-PCR con risultati negativi rilasciato entro 72 ore, e altri documenti correlati. Tutti gli arrivi sono tenuti a fare il test Covid-19 tre volte il primo, il sesto e il dodicesimo giorno di arrivo. Sono autorizzati a viaggiare in altre province nazionali dopo 14 giorni se sono risultati negativi.

I turisti devono installare e fare il check-in tramite l'applicazione di monitoraggio "Mor Chana" come parte delle misure preventive per prevenire la diffusione del Covid-19. Devono presentare i loro risultati di Covid-19 testati sull'isola insieme ad altri documenti obbligatori quando viaggiano.

Un simile progetto "Sandbox" sarà adattato alla riapertura delle tre isole di Surat Thani. Il personale del turismo controllerà anche i turisti stranieri nei loro alloggi e sui percorsi sigillati durante il loro soggiorno Tutti i punti di controllo d'ingresso negli aeroporti e nei moli saranno installati per controllare i turisti mentre entrano e partono dalle isole.

Per Koh Samui, Koh Pha Ngan e Koh Tao, i visitatori devono rimanere all'interno del loro alloggio per i primi tre giorni prima di essere autorizzati a viaggiare per Koh Samui nelle aree designate durante il quarto e settimo giorno.

Dopo di che, potranno viaggiare senza quarantena tra le tre isole per due settimane prima di essere autorizzati a viaggiare in altre province della Thailandia, secondo il rapporto del Center for Covid-19 Situation Administration (CCSA) della scorsa settimana.

L'ordine dovrebbe essere pubblicato nella Royal Thai Gazzette e diventare legalmente ufficiale ora che il gabinetto lo ha approvato presto, il che è principalmente una formalità. Maggiori informazioni sulle procedure specifiche e su quali paesi sono designati a medio e basso rischio saranno rilasciate alle ambasciate e al pubblico "presto", hanno aggiunto i funzionari del governo thailandese.

-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=–=–=–=–==-

Non dimenticate di iscrivervi alla nostra newsletter e riceverete tutte le nostre notizie in un'unica e-mail giornaliera senza spam Clicca qui!

Aiuta a sostenere The Pattaya News nel 2021!

Seguiteci su Facebook, Twitter, Google News, Instagram, Tiktok, Youtube, Pinterest, Lavagna a fogli mobili, Parler, o Tumblr

Unisciti a noi su LINE per gli avvisi di notizie!

Unisciti alla discussione nel nostro gruppo di Facebook https://www.facebook.com/groups/438849630140035/o nei commenti che seguono.

Vuoi fare pubblicità con noi o informarti sulla promozione della tua attività, evento, beneficenza o evento sportivo? Inviaci un'e-mail a [email protected]

Avete una notizia generale, un comunicato stampa, una domanda, un commento, ecc. Non siamo interessati alle proposte SEO. Inviaci una mail a [email protected]

 

Invio
Recensione dell'utente
0 (0 voti)