Guardia di sicurezza di Pattaya uccisa dopo essersi schiantata con la sua moto contro il retro di un camion della spazzatura

Pattaya, Thailandia

Una guardia di sicurezza di 43 anni della zona di Pattaya è stata dichiarata morta questa sera dopo aver investito con la sua moto il retro di un camion della spazzatura, secondo la polizia di Banglamung.

L'incidente è avvenuto alle 18:30 di questa sera, 17 giugno, sulla strada numero 36, la tangenziale Pattaya-Rayong, a Banglamung.
Il tenente colonnello Yuthaphol Boonkerd, vice ispettore generale della stazione di polizia di Bang Lamung, è stato il primo ad essere informato dell'incidente ed è arrivato con i giornalisti di Pattaya News e i primi soccorritori.

Il defunto è stato identificato dal tenente colonnello Yuthaphol come un 43 anni, guardia di sicurezza che lavorava per una compagnia petrolifera tailandese, che è stato dichiarato morto sul luogo dell'incidente. Il Pattaya News non ha rivelato il suo nome in questo momento, in attesa di informare i suoi parenti e la sua famiglia.
L'autista del camion dell'immondizia, che non è stato ferito, non ha dato un resoconto dettagliato dell'incidente e ha solo espresso il suo rammarico per l'incidente e per il deceduto. Ha accompagnato il tenente colonnello Yuthaphol e altri poliziotti in una stazione di polizia locale per ulteriori indagini, compresa la revisione delle telecamere a circuito chiuso della zona. Il suo nome non è stato immediatamente rilasciato dagli investigatori delle forze dell'ordine sulla scena dell'incidente.

C'erano molti passanti sulla scena dell'incidente dopo l'incidente, ma tutti hanno dichiarato di non aver visto cosa è successo esattamente. In base alle prove sulla scena, inizialmente sembrava che la vittima avesse investito la sua moto nella parte posteriore del camion della spazzatura, in base al posizionamento del corpo e dei veicoli danneggiati.

Invio
Recensione dell'utente
0 (0 voti)