Comunicato stampa: Il tailandese Jazz Janewattananond guida i candidati all'Olympic Golf Tour

Quello che segue è un comunicato stampa. Le dichiarazioni e le opinioni sono di loro proprietà.

11th maggio 2021 - La XXXII Olimpiade si svolgerà quest'estate - dal 23 luglio all'8 agosto - condizioni COVID-19 permettendo a Tokyo, e, dopo la sua reintroduzione di successo al roster di RIO nel 2016, il golf tornerà come uno degli sport più attesi.

Il torneo di golf maschile sarà giocato dal 29 luglio al 1° agosto, al Kasumigaseki Country Club, Kawagoe, prefettura di Saitama, così come l'evento femminile, la settimana successiva - dal 4 al 7 agosto.

I tornei sono in un certo senso già iniziati con i concorrenti che cercano di assicurarsi la qualificazione allo spettacolo sportivo quadriennale, attraverso le rispettive classifiche mondiali per uomini e donne.

E, con i membri dell'Asian Tour molto in corsa per arrivare in Giappone, il Tour fornirà aggiornamenti bisettimanali sulle classifiche di qualificazione.

Al momento, i tailandesi Jazz Janewattananond e Gunn Charoenkul, Gavin Green dalla Malesia e lo zimbabwese Scott Vincent hanno una buona posizione per farcela.

Come nel caso di Rio, la qualificazione è basata sull'Official World Golf Ranking; un totale di 60 giocatori si qualificheranno con la data limite del 21 giugno.

I primi 15 giocatori si qualificheranno tutti, con un limite di quattro golfisti per paese che possono qualificarsi in questo modo. Quattro americani sono attualmente in grado di farlo: Justin Thomas, Xander Schauffele, Bryson DeChambeau e Collin Morikawa

I posti rimanenti andranno ai giocatori di più alto rango dei paesi che non hanno già due golfisti qualificati. La Federazione Internazionale di Golf (IGF), che gestisce l'evento golfistico e le qualificazioni, ha garantito che almeno un golfista della nazione ospitante e di ogni regione geografica (Africa, Americhe, Asia, Europa e Oceania) si qualificherà.

Jazz, attualmente classificato 111 ° nel mondo, è al 35 ° posto nella classifica olimpica, mentre Gunn è 198 nel mondo e 50 ° per il Giappone.

Green - che ha gareggiato nelle ultime Olimpiadi e finito 47° - è 239° e 54° nella classifica olimpica, mentre Vincent è 245° e 55° rispettivamente nella classifica.

Tre golfisti indiani sono attualmente nella lista delle riserve: Udayan Mane, Anirban Lahiri e Gaganjeet Bhullar. I golfisti coreani Kyounghoon Lee, Sung Kang, Joohyung Kim e Junggon Hwang sono tutti riservati, la loro partecipazione dipende dal ritiro dei giocatori.

Un totale di 14 membri dell'Asian Tour hanno gareggiato a Rio, con diversi giocatori che si sono distinti: in particolare, l'australiano Marcus Fraser e Kiradech Aphibarnrat dalla Thailandia hanno raggiunto il quinto posto, a soli otto colpi dalla medaglia d'oro Justin Rose dall'Inghilterra. Fraser, infatti, era in testa dopo il primo e il secondo giorno.

Ma più che le prestazioni è stata l'esperienza olimpica che è stata ricordata di più dai giocatori dell'Asian Tour che hanno gareggiato.

Bangladesh star Siddikur Rahman era il portabandiera per il suo paese, Brasile Adilson da Silva è stato il primo giocatore a tee off nel primo turno, e verde, ispirato dall'occasione, prontamente ottenuto un tatuaggio olimpico sul braccio quando è tornato a casa.

È stato un memorabile ritorno alle Olimpiadi per il golf dopo 112 anni che, tutto essendo bene, sarà adeguatamente abbinato, nonostante i protocolli COVID-19, in Tokyo 2021.

Invio
Recensione dell'utente
0 (0 voti)