"Goodbye Pattaya" diventa virale sui famosi gruppi thailandesi di Facebook mentre molte persone condividono storie di fare le valigie e andarsene

Pattaya-

La tendenza "Addio Pattaya" è diventata virale sui popolari gruppi di social media thailandesi mentre sempre più persone pubblicano online che stanno lasciando la città turistica duramente colpita dopo un recente secondo periodo di restrizioni e chiusure legate al Covid-19 e mancanza di turisti che hanno devastato la città che nel 2019 è stata la 19esima città più visitata al mondo con quasi dieci milioni di visitatori stranieri da soli.

Le foto e i post di "Pattaya Talk", un popolare gruppo thailandese sui social media, sono diventati virali questa settimana.

Più persone sono sembrate capire accettare che i turisti stranieri non torneranno presto a causa delle restrizioni e chiusure delle frontiere Covid-19. Molte stanze, edifici e case vengono vendute o abbandonate poiché molte persone tornano alle loro città d'origine. Sebbene alcune parti della città siano ancora ok, come Dark Side o Jomtien e parti della metropolitana LK, altre aree ora sono l'ombra del loro passato con file e file di negozi e attività commerciali vuoti. Alcune delle aree più colpite sono lungo Beach Road, Walking Street, Second Road e nelle parti della città arabe e indiane un tempo popolari.

Il proprietario di un complesso di appartamenti, il signor Pasakorn Sunrarot, ha dichiarato a The Pattaya News: "Molte persone hanno lasciato i loro appartamenti dalla prima diffusione del Covid-19 perché non hanno lavoro".

“Dopo di che tutto sembrò migliorare prima che la nuova ondata di virus ci colpisse di nuovo. “Ora c'è solo una stanza che viene affittata qui in tutto il mio complesso di dozzine di stanze.†disse Pasakorn.

La recessione nella città dipendente dal turismo ha colpito quasi tutti i settori, osserva The Pattaya News, e non solo i bar. Sarti, negozi di articoli da regalo, negozi di abbigliamento, uffici turistici, lavanderie, negozi di massaggi, ristoranti in stile occidentale, catene di fast food e persino molti 7-11's e Family Mart sono ora chiusi e liberi in città oltre ai locali di intrattenimento e ai bar. Per ora, molti sono tornati a casa sperando solo che nel corso dell'anno la quarantena venga interrotta e gli stranieri possano tornare ancora una volta in Thailandia.

=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=â€"=â€"=â€"=â€"==-

Non dimenticare di iscriverti alla nostra newsletter e ricevere tutte le nostre notizie in un'unica e-mail giornaliera senza spam Clicca qui!

Aiutaci a sostenere The Pattaya News nel 2021!

Seguici su Facebook,UN Twitter,UN Google News,UN Instagram,UN Tiktok,UN Youtube,UN Pinterest,UN Parler,UN FlipboardTumblr

Unisciti alla discussione nel nostro gruppo Facebook https://www.facebook.com/groups/438849630140035/Â o nei commenti qui sotto.

invio
recensione dell'utente
3 (10 voti)
Goongnang Suksawat
Goong Nang è un traduttore di notizie che ha lavorato professionalmente per diversi organi di informazione in Tailandia per molti anni e ha lavorato con The Pattaya News per più di quattro anni. È specializzato principalmente in notizie locali per Phuket, Pattaya e anche in alcune notizie nazionali, con particolare attenzione alla traduzione dal tailandese all'inglese e lavorando come intermediario tra giornalisti e scrittori di lingua inglese. Originario di Nakhon Si Thammarat, ma vive a Phuket e Krabi tranne quando fa il pendolare tra i tre.