La famiglia di una donna thailandese caduta dal quinto piano del condominio di Pattaya a giugno e sopravvissuta afferma che il marito francese l'ha fatta cadere durante una discussione

La famiglia di una donna thailandese di 28 anni che ha riportato gravi ferite alla spina dorsale dopo essere caduta da cinque piani in un condominio di Pattaya ha affermato che suo marito francese l'ha fatta cadere durante una discussione. 

Da allora è andato all'estero e si rifiuta di assumersi la responsabilità di quello che è successo a sua moglie, secondo la famiglia della donna.

Sunisa, 28 anni, di Surin, è caduta di cinque piani dalla stanza 506 del condominio Art on the Hill in Soi 5, Pratumnak Hill il 16 giugno intorno alle 2 del mattino. Ora non è in grado di camminare o prendersi cura di se stessa.

Ieri la madre di Sunisa, Patcharaporn, 54 anni, e sua sorella maggiore Natchaya, 32 anni, sono andate da un avvocato per i diritti umani e problemi sociali, il signor Ronnarong Kaewpetch, per chiedergli di aiutarli a cercare giustizia per lei. 

Sunisa lavorava a livello locale e viveva con suo marito da circa un anno. La famiglia ha detto che avevano spesso discussioni gelose e spesso la picchiava. 

La notte della sua caduta aveva discusso con lui per andare in un'altra stanza a prendere dei vestiti. Suo marito pensava che lo stesse tradendo. 

Secondo Sunisa l'ha presa a calci, schiaffi e pugni e le ha stretto la gola facendola quasi svenire. Le ha sbarrato l'uscita dalla porta principale chiusa a chiave dell'appartamento e si è armato di un coltello. 

Ha cercato di urlare ma nessuno è venuto in suo aiuto, quindi è corsa sul balcone e ha chiamato. Il marito riuscì ad aprire la porta scorrevole e fece irruzione facendo cadere Sunisa a terra. 

Non è saltata come avevano erroneamente ipotizzato polizia e medici e alcuni media locali avevano inizialmente affermato.

Natchaya ha detto di aver lasciato il lavoro per prendersi cura di sua sorella e che non ci sono stati praticamente sviluppi nel caso negli ultimi tre mesi. 

L'avvocato Ronnarong ha detto che si trattava di un caso molto serio. Se il marito era colpevole di aver causato la caduta della moglie, avrebbe dovuto affrontare procedimenti penali e civili. 

Ha detto che intendeva affrontare la questione con la polizia della Divisione di soppressione del crimine ieri (venerdì).

Fonte: Sanook, Thaivisa.

Mr. Adam Judd è il comproprietario di TPN media da dicembre 2017. È originario di Washington DC, America, ma ha vissuto anche a Dallas, Sarasota e Portsmouth. Il suo background è nelle vendite al dettaglio, nelle risorse umane e nella gestione delle operazioni e da molti anni scrive di notizie e Thailandia. Vive a Pattaya da oltre otto anni come residente a tempo pieno, è ben noto a livello locale e visita il paese come visitatore abituale da oltre un decennio. Le sue informazioni di contatto complete, comprese le informazioni di contatto dell'ufficio, sono disponibili nella nostra pagina Contattaci di seguito. Per le storie inviare un'e-mail a Pattayanewseditor@gmail.com Chi siamo: https://thepattayanews.com/about-us/ Contattaci: https://thepattayanews.com/contact-us/